Johnson nel feudo labour: «Stretta sugli immigrati». Gaffe con il bimbo malato

Martedì 10 Dicembre 2019 di Cristina Marconi
Boris Johnson
1
Gli immigrati europei hanno «trattato il Regno Unito come se fosse parte del loro Paese» per troppo tempo. Parola di Boris Johnson, premier che sta virando sempre più a destra per ottenere la rielezione a pochi giorni dal voto del 12 dicembre. E che ha escluso da questa campagna elettorale qualunque empatia, come dimostra il fatto che ieri non ha voluto dare neppure uno sguardo alla foto di un bambino di quattro anni che, con un sospetto di polmonite, si è addormentato sul pavimento di un pronto soccorso di Leeds con... Ultimo aggiornamento: 08:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA