Bernie Ecclestone, l'ex patron della Formula 1 arrestato in Brasile: aveva portato una pistola su un jet privato

Il magnate era diretto in Svizzera. Voleva portare con sè l'arma, che non era documentata

Giovedì 26 Maggio 2022
Bernie Ecclestone, l'ex patron della Formula 1 arrestato in Brasile: aveva portato una pistola su un jet privato
1

Bernie Ecclestone è stato arrestato in Brasile. L'ex patron della Formula 1 è stato sorpreso con una pistola, mentre tentava di imbarcarsi su un jet privato diretto in Svizzera, ha fatto sapere la polizia locale. Ecclestone stava trasportando una pistola LW Seecamp .32 non documentata. Il rilevamento dell'arma è stato possibile grazie allo screening ai raggi X. È stato quindi arrestato e portato in una struttura dell'aeroporto Viracopos di Campinas.

 

 

 

Cosa è successo

Durante l'interrogatorio della polizia, Bernie Ecclestone ha ammesso di possedere la pistola, ma ha detto di non essere a conoscenza che fosse nel suo bagaglio in quel momento. Il 91enne ha quindi pagato la cauzione ed è stato liberato per recarsi in Svizzera.

Ultimo aggiornamento: 18:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci