Sparatoria in un parcheggio ad Atlanta, morta bambina di 8 anni

Lunedì 6 Luglio 2020
Sparatoria in un parcheggio ad Atlanta, morta bambina di 8 anni
1
Una bambina di 8 anni è rimasta uccisa ad Atlanta, in una sparatoria avvenuta in un parcheggio, dove uomini armati hanno aperto il fuoco contro l'auto sulla quale si trovavano la piccola e sua madre. Alla guida dell'auto si trovava una terza persona, un uomo. La bambina, ferita nella sparatoria, è morta in ospedale poco dopo, secondo quanto riferito dalla polizia e dai media locali.

Brescia, bambina investita e uccisa sulle strisce sotto gli occhi della madre, caccia al pirata
Bambina di 1 anno azzannata alla testa dal cane dei nonni: è in condizioni drammatiche

L'incidente è avvenuto nei pressi del fast food dove a metà giugno, nel corso di un'operazione di polizia, è rimasto ucciso l'afroamericano Rayshard Brooks. Da allora, la zona è rimasta occupata da manifestanti antirazzisti. «Avete ucciso una bambina», ha detto il sindaco della città, Keisha Lance Bottoms, apparentemente riferendosi ai manifestanti. La Bottoms ha riferito che ad aprire il fuoco sono stati «almeno due aggressori» e ha chiesto che le persone armate sgomberino l'area.
Ultimo aggiornamento: 12:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA