AstraZeneca, morta presentatrice Bbc Lisa Shaw. «Coaguli di sangue dopo il vaccino»

Venerdì 28 Maggio 2021
AstraZeneca, morta presentatrice Bbc Lisa Shaw. «Coaguli di sangue dopo il vaccino»
2

Una pluripremiata conduttrice radiofonica è morta a seguito di coaguli di sangue dopo aver ricevuto il vaccino AstraZeneca: lo denuncia la sua famiglia. Lisa Shaw, 44 anni, ha iniziato a soffrire di mal di testa «gravi una settimana dopo la somministrazione»: secondo i parenti, «i suoi dolori erano collegati alla coagulazione», tanto che la donna si è ammalata gravemente pochi giorni dopo.

Vaccini a 8 milioni di ragazzi, ma solo a mRna: sicurezza ed effetti collaterali, cosa bisogna sapere

La presentatrice della BBC Radio Newcastle e madre di un figlio, è morta venerdì pomeriggio alla Royal Victoria Infirmary della città dopo essere stata curata in terapia intensiva per coaguli di sangue e sanguinamento alla testa.

 

Ai minori di 40 anni nel Regno Unito viene offerta un'alternativa al vaccino in seguito a segnalazioni di coaguli di sangue estremamente rari nel cervello associati a una bassa conta piastrinica.

«I vantaggi di avere Oxford/AstraZeneca superano i rischi associati all'assunzione», aveva affermato l'Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA). Ma la stessa ha ammesso che, sebbene non sia stato dimostrato che il vaccino causi coaguli, «il legame si sta rafforzando». 

Vaccino, Moderna ha creato il richiamo per le varianti: «Funziona anche contro quella indiana»

La famiglia della signora Shaw ha detto in una dichiarazione rilasciata dalla BBC: «Siamo devastati e c'è un buco nelle nostre vite che non potrà mai essere colmato. La ameremo e ci mancherà sempre». È stato «un enorme conforto vedere quanto fosse amata da tutti coloro cui ha toccato la vita, e in questo momento chiediamo la privacy per permetterci di soffrire come famiglia». Un portavoce della MHRA ha detto: «Siamo rattristati per la morte di Lisa Shaw e i nostri pensieri sono con la sua famiglia. Come con qualsiasi reazione avversa sospetta grave, le segnalazioni con esito fatale vengono valutate completamente dall'MHRA, inclusa una valutazione dei dettagli post mortem, se disponibili. La nostra revisione dettagliata e rigorosa delle segnalazioni di coaguli di sangue che si verificano insieme alla trombocitopenia è in corso».

 

Secondo un rapporto della BBC, il medico legale di Newcastle Karen Dilks ha rilasciato un certificato provvisorio di morte che elenca una «complicanza della vaccinazione contro il virus AstraZeneca COVID-19» come considerazione. Shaw ha precedentemente lavorato nella radio commerciale e ha vinto un Sony Gold Award nel 2012.

Rik Martin, redattore esecutivo ad interim della BBC Radio Newcastle, ha dichiarato: «Tutti alla stazione sono devastati e pensano alla bella famiglia di Lisa. Era una collega fidata, una presentatrice brillante, un'amica meravigliosa e una moglie e mamma amorevole. Amava stare alla radio ed era amata dal nostro pubblico»

Ultimo aggiornamento: 29 Maggio, 11:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento