Campionessa di scacchi, ma è armena: la Turchia le nega la partecipazione a un torneo internazionale

PER APPROFONDIRE: armenia, campionessa, donne, mind the gap, turchia
Campionessa di scacchi, ma è armena: la Turchia le nega la partecipazione a un torneo internazionale
Una campionessa di scacchi di nazionalità armena è stata discriminata e improvvisamente rimossa da un torneo internazionale di scacchi che si doveva tenere in Turchia per le pressioni dei giocatori dell'Azerbajian che hanno chiesto (e ottenuto) dai turchi di espellere Maria Gevorgyan. Un grave episodio che sta causando proteste da tutto il mondo, sollevando il tema della mancanza di rispetto delle regole all'interno della Federazione mondiale di scacchi. Maria Gevorgyan dopo essere stata oltraggiata e persino minacciata, ha deciso di rendere pubblico il grave episodio di discriminazione. «Una decisione offensiva», ha commentato con amarezza la scacchista per nulla intimidita.

Maria Gevorgyan è stata per tre volte campionessa di scacchi nazionale e vincitrice di premi a livello internazionale. In passato le era già capitato di partecipare a tornei di scacchi in Turchia senza mai avere avuto problemi di sorta. Stavolta, invece, la delegazione dell'Azerbaijan (paese con il quale l'Armenia è in guerra per la sovranità del Nagorno Karabakh dal 1988) ha fatto pressioni al punto da costringere gli organizzatori a far strame delle regole internazionali che sono sempre state rispettate dalla Federazione scacchistica mondiale (Fide).
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 27 Agosto 2019, 18:33






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Campionessa di scacchi, ma è armena: la Turchia le nega la partecipazione a un torneo internazionale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-08-28 10:04:00
Ci sono Turchi e Turchi. Questi sarebbero i Turchi di Recep Tayyip Erdoğan che di europeo non ha manco le scarpe
2019-08-28 09:29:54
Tranquilli, Richard Gere si è già attivato per andare a protestare in Turchia.
2019-08-28 09:07:08
Un Peccato veniale se chiedete di questa faccenda agli eurocrati appena eletti.
2019-08-28 08:20:59
I Turchi in Europa....ah...ah...ah...ah...
2019-08-28 07:29:36
Che vergogna