Covid, Apple rinvia a gennaio il ritorno in ufficio: preoccupano le varianti

Venerdì 20 Agosto 2021
Covid, Apple rinvia a gennaio il ritorno in ufficio: preoccupano le varianti

L'azienda multinazionale statunitense Apple ha deciso di rinviare il ritorno dei suoi dipendenti in ufficio a gennaio 2022. A riferirlo, è stata l'agenzia Bloomberg, che ha citato un memo interno, in cui si spiega che la società confermerà la tempistica in anticipo di un mese rispetto alla data del ritorno alle scrivanie. A preoccupare sono, ancora una volta, i dati dell'aumento dei contagi da Covid causati alla diffusione di nuove varianti. Si tratta del secondo rinvio deciso da Apple che aveva già fatto slittare la data del rientro dall'inizio di settembre a ottobre.

 

 

Ultimo aggiornamento: 15:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA