UniCredit, finanziamento da 10 milioni a Bricofer

Venerdì 3 Luglio 2020
UniCredit ha erogato un finanziamento da 10 milioni di euro a Bricofer Group. Si tratta dell’ottava operazione realizzata dall'istituto nel Lazio assistita dalle garanzie rilasciate in poche ore da Sace, nell’ambito del programma Garanzia Italia.

Il Gruppo Bricofer, fondato nel 1979 dalla famiglia Pulcinelli, è oggi il principale operatore italiano di prodotti per il “Fai da Te” con un fatturato di 377milioni e 1360 dipendenti. Il gruppo dispone di una rete di 130 punti vendita, di cui 124 Retail e 6 Professional con marchio Ottimax distribuiti sul territorio nazionale.

Le risorse finanziarie provenienti dall’operazione - strutturata con una durata di 72 mesi - saranno utilizzate per fronteggiare l’incremento del fabbisogno di cassa determinato dall’emergenza Covid 19.

“Ringraziamo UniCredit per questa operazione che consente di ripristinare la liquidità per le esigenze operative - ha commentato Massimo Pulcinelli, presidente del Gruppo Bricofer - ed è una misura messa a punto dalla nostra divisione finanziaria, guidata dal Dottor Massimiliano Mostacchia, nell’ambito di un progetto più ampio, volto a sostenere nuove iniziative di sviluppo sul territorio nazionale; una misura concreta per l’economia reale che reagisce, investendo, alla crisi generata dalla pandemia”.

“L’operazione appena conclusa – sottolinea Salvatore Pisconti, Regional Manager Centro UniCredit – è l’ottava chiusa nel Lazio da UniCredit grazie al supporto di Sace per un totale di quasi 55 milioni di erogazioni. Una ulteriore conferma della vicinanza del nostro Gruppo alle imprese del territorio e della forte responsabilità che sentiamo di garantire il nostro sostegno all’economia del Paese e rafforzare l’impegno a favore delle realtà produttive italiane. Il finanziamento concesso con tempestività a Bricofer, conferma inoltre la piena operatività di UniCredit su tutte le possibili soluzioni previste dal Decreto Liquidità”. 

  Ultimo aggiornamento: 16:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA