Tria: «A Ue non daremo nuovi documenti, dimostreremo che deficit cala»

PER APPROFONDIRE: documenti, manovra, tria, ue
Tria: «A Ue non daremo nuovi documenti, dimostreremo che deficit cala»
Al commissario Moscovici «anticiperò i nostri programmi per questo e l'anno prossimo», ma «l'unico problema è che poiché siamo a metà anno non ci saranno documenti nuovi da far uscire ma dobbiamo dimostrare quello che stiamo facendo»: lo ha detto il ministro dell'economia Giovanni Tria entrando all'Ecofin.

LEGGI ANCHE Conti pubblici, Tria allontana la manovra correttiva: ma l'Europa insiste


«L'azione concreta» chiesta dalla Commissione Ue «è far vedere perché noi diciamo che possiamo arrivare ad un abbassamento previsto del deficit di 0,2 punti in meno. Dovremo dargli le cifre, da dove vengono»: lo ha detto il ministro dell'economia Giovanni Tria rispondendo a chi gli chiedeva quale fosse l'azione concreta che Bruxelles chiede all'Italia.«Non solo la Francia ma tutto l'Eurogruppo ha preso atto delle conclusioni della Commissione e invitato ad andare avanti nel dialogo. Rimango ottimista»: lo ha detto il ministro dell'economia Giovanni Tria entrando all'Ecofin.

«Certamente, sono una cattiva idea»: così il ministro dell'economia Giovanni Tria risponde a chi gli chiede se ritiene che i minibot siano una cattiva idea.

«Accolgo con favore gli impegni di Tria e Conte, so che agiscono in buona fede e con buona volontà per un accordo, ma ci servono più dati, più impegni, fatti, e misure necessarie, perché alla fine le regole sono regole e i conti devono tornare»: lo ha detto il commissario agli affari economici Moscovici. «È in questo spirito che dobbiamo avere scambi con le autorità italiane, in questo momento una procedura è giustificata, vogliamo evitarla, ma per farlo dobbiamo assicurare che le regole siano rispettate nel 2019 e 2020», ha aggiunto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 14 Giugno 2019, 09:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tria: «A Ue non daremo nuovi documenti, dimostreremo che deficit cala»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-06-15 11:11:23
Fuori Dall Eurozona SUBITO: Vedremo poi come faranno le Banche ad essere mantenute. La BCE? Potrebbe anche chiudere: Vi hanno detto che e' indispensabile? Falso serve solo per gli speculatori e la Borsa!
2019-06-15 10:16:00
questa e' bella...!!!!
2019-06-14 20:35:40
Il deficit cala?! Bel coraggio hanno a dimostrare ciò. In compenso stanno pensando molto ai risparmi degli italiani, credo che tra poco avremo amare sorprese.
2019-06-14 18:12:01
Mah, dico solo che questa e' gente che regala gratuitamente ansieta' diffusa agli Italiani.
2019-06-14 13:41:55
Dilettanti allo sbaraglio. Ma chi ha vinto le elezioni in Europa? gli stessi di prima con qualche differenziazione ma gli stessi. Salvini ed i suoi non vanno da nessuna parte. Leggo in un quotidiano che Tria il ministro che non si dimette unicamente perchè altrimenti la nave affonderebbe immediatamente ha fatto un pur parleremo con diversi capi di governo per sondare hi sarebbe per il dialogo ed una soluzione è chi invece è duro e puro e non sente ragioni l'infrazione va fatta subito senza se e senza ma, l'unica cosa da decidere è l'entità e gli anni per rientrare. Indovinate chi sono per l'infrazione e le sanzioni? Già tutti gli amici del felpato ministro il Salvini, i vari populisti amici suoi dall'olanda, all'austria dall'austaria alla Polonia fino al l'amico orbano ungherese. Mi domando ma dove ca.... vuole andare sto governo? Possibile che ci sia gente sich concittadini così sordi ciechi e ignoranti. Cambiamo le regole ora già ma con chi? con che voce in capitolo? Ridicoli!!!