Unox, fatturato oltre i 139 milioni in aumento del 3,5%: nasce un nuovo stabilimento a Cadoneghe

Giovedì 15 Aprile 2021
Unox, fatturato oltre i 139 milioni in aumento del 3,5%: nasce un nuovo stabilimento a Cadoneghe

VENEZIA - (m.cr.) Unox cresce anche nel 2020: fatturato oltre i 139 milioni in aumento del 3,5% rispetto al 2019 mentre il settore ha segnato un calo. E si scommette sul futuro con un nuovo stabilimento a Cadoneghe (Padova), anche se tra molte difficoltà. «È un progetto che prevede investimenti per oltre 50 milioni e la creazione di più di 200 posti di lavoro nei prossimi 5 anni, per il quale abbiamo iniziato nel 2015 a chiedere i permessi di costruzione prevedendo di iniziare i lavori nel 2018 ma ad oggi non abbiamo ancora avuto il via libera delle istituzioni per partire, mentre dall'estero ci promettono agevolazioni e possibilità di iniziare a costruire in pochi mesi», avverte in una nota l'Ad Nicola Michielon.


L'AD: PERMESSI BLOCCATI

L'azienda precisa che da poco sono iniziati solo lavori marginali. Il personale passerà nei prossimi 4 anni dai 600 addetti attuali a 950. «I risultati conseguiti nel 2020 ci permettono di guardare ottimisticamente al 2021 - commenta ancora Michelon - e a mantenere inalterato il nostro obiettivo di arrivare a 280 milioni di fatturato consolidato in 5 anni. La superficie produttiva verrà raddoppiata nei prossimi 7 anni». Fondata a Padova nel 1990 da Enrico Franzolin, Unox è il primo produttore di forni professionali per pezzi venduti nel mondo.

Ultimo aggiornamento: 17:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA