Gualtieri: «Stop alle clausole Iva e all'inasprimento delle tasse, non è una impresa impossibile»

PER APPROFONDIRE: def, governo, iva, manovra, roberto gualtieri
Gualtieri: «Stop alle clausole Iva e all'inasprimento delle tasse, non è una impresa impossibile»
«Si avvierà, nel quadro dell'orizzonte triennale del governo, un'efficace revisione della spesa e riordino delle agevolazioni fiscali e - più in generale - il cantiere di revisione delle norme fiscali a partire dall'Irpef, in un proficuo, profondo e intenso rapporto con questa commissione». Così il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri in audizione alla Camera sulle linee programmatiche, sottolineando che si tratta di «un obiettivo ambizioso» da portare avanti in «raccordo tra governo e Parlamento».

LEGGI ANCHE....> Manovra, Gualtieri: «Bonus 80 euro resta, stop all'Iva non esclude ritocchi»

Con la manovra 2020 c'è la necessità
«di evitare l'inasprimento della pressione fiscale, un impegno particolarmente significativo. Molti pensavano che fosse un'impresa impossibile, noi invece sterilizzeremo le clausole di salvaguardia per 23,1 miliardi», ha aggiunto il ministro, sottolineando che «mettiamo al centro il rilancio dell'economia, uno sviluppo inclusivo e sostenibile in una cornice di responsabilità per quanto riguarda la finanza pubblica»«Stiamo lavorando in Europa  - ha aggiunto il ministro - per il passaggio al regime definitivo sull' Iva che eliminerebbe le opportunità delle frodi carosello, possibili anche per le attuali asimmetrie». 

«Si avvierà, nel quadro dell'orizzonte triennale del governo, un'efficace revisione della spesa e riordino delle agevolazioni fiscali e - più in generale - il cantiere di revisione delle norme fiscali a partire dall'Irpef, in un proficuo, profondo e intenso rapporto con questa commissione". Così il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri in audizione alla Camera sulle linee programmatiche, sottolineando che si tratta di "un obiettivo ambizioso" da portare avanti in "raccordo tra governo e Parlamento".

«Nell'orizzonte della legislatura le agevolazioni fiscali saranno riviste e razionalizzate» in favore di «un sistema più coerente e orientato a incentivare la riconversione ecologica». 
«er quanto riguarda le agevolazioni fiscali, «l'obiettivo del disinnesco delle clausole di salvaguardia verrà attuato contestualmente a un alleggerimento della pressione fiscale sui redditi medio-bassi, a partire del cuneo fiscale sul lavoro. Noi prevediamo una riduzione della pressione fiscale non solo nel tendenziale, ma anche rispetto all'anno in corso». Poi sulla questione asili nido ha aggiunto: «Siamo a un tasso di partecipazione ai nidi troppo basso, è uno dei grandi gap che l'Italia deve affrontare e superare. Poi ha sottolineato che manovra si prevedono «misure a favore degli asili nido ma non è l'unica misura ci sarà un pacchetto organico».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 8 Ottobre 2019, 13:10






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gualtieri: «Stop alle clausole Iva e all'inasprimento delle tasse, non è una impresa impossibile»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti