Intel investe 20 miliardi di dollari per mega stabilimento in Ohio

Venerdì 21 Gennaio 2022
Intel investe 20 miliardi di dollari per mega stabilimento in Ohio

(Teleborsa) - Intel investirà oltre 20 miliardi di dollari nella costruzione di due nuove fabbriche di chip all'avanguardia in Ohio, negli Stati Uniti. L'investimento aiuterà a incrementare la produzione per soddisfare la crescente domanda di semiconduttori avanzati, alimentando una nuova generazione di prodotti innovativi di Intel, evidenzia in una nota la multinazionale statunitense attiva nel campo dei semiconduttori e dei componenti per l'elettronica. "L'investimento di oggi segna un altro passo significativo con cui Intel sta guidando lo sforzo per ripristinare la leadership statunitense nella produzione di semiconduttori", ha affermato il CEO Pat Gelsinger.

"Le azioni di Intel aiuteranno a costruire una catena di approvvigionamento più resiliente e garantiranno un accesso affidabile ai semiconduttori avanzati per gli anni a venire - ha aggiunto - Intel sta riportando capacità negli Stati Uniti per rafforzare l'industria globale dei semiconduttori.

La fase iniziale del progetto dovrebbe creare 3.000 posti di lavoro Intel e 7.000 posti di lavoro per la costruzione del sito, oltre a supportare decine di migliaia di posti di lavoro locali a lungo termine in un ampio ecosistema di fornitori e partner. La pianificazione per le prime due fabbriche inizierà immediatamente, con la costruzione che dovrebbe iniziare alla fine del 2022. La produzione dovrebbe iniziare nel 2025.

"Questo progetto è un passo cruciale nella crescita della capacità di produzione americana di chip", ha affermato il vice segretario al commercio Don Graves in uno statement, riferendosi all'annuncio di Intel. Pat Gelsinger incontrerà il presiedente USA Joe Biden alla Casa Bianca nella giornata odierna. L'amministrazione Biden sta cercando di far approvare al Congresso nuovi fondi per stimolare la produzione del settore negli Stati Uniti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA