Gkn Firenze, tribunale blocca 422 licenziamenti collettivi: «Condotta antisindacale». Accolto ricorso Fiom

Lunedì 20 Settembre 2021
Gkn Firenze, tribunale blocca 422 licenziamenti collettivi: «Condotta antisindacale». Accolto ricorso Fiom

Bloccati tutti i 422 licenziamenti della Gkn, attiva nella componentistica per auto. Nella mattinata di oggi, lunedì 20 settembre, il giudice Anita Maria Brigida Davia ha emesso un decreto nel procedimento per condotta antisindacale avviata dalla Fiom di Firenze per la procedura di licenziamento collettivo promossa dal gruppo fiorentino il 9 luglio senza preavviso.

 

Imprese, niente multe a quelle che traslocano all'estero: cade la proposta di sanzioni e black list

 

Gkn Firenze, tribunale revoca lettera licenziamenti

Il giudice ha ritenuto che Gkn abbia avuto un comportamento antisindacale perché ha violato gli obblighi di informazione previsti sia dal contratto nazionale metalmeccanici che da uno specifico accordo aziendale del luglio 2020 che imponevano all'azienda di informare i sindacati su eventuali problematiche occupazionali che si potevano profilare.

 

 

Il giudice quindi ha ordinato la revoca della procedura di licenziamento collettiva avviata e di espedire procedure preventive di informarzione e confronto previsto dai contratti richiamati. Fiom è stata assistita dal professor Franco Focareta e dall’avvocato Andrea Stramaccia.

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 11:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA