Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Eni, siglati 19 accordi in Gran Bretagna per cattura e stoccaggio CO2

Mercoledì 9 Febbraio 2022
Eni, siglati 19 accordi in Gran Bretagna per cattura e stoccaggio CO2
(Teleborsa) - Eni UK, in qualità di operatore del progetto di HyNet North West, ha siglato ad oggi un totale di 19 MoU con aziende interessate alla cattura, trasporto e stoccaggio delle proprie emissioni nei giacimenti depletati di Eni UK.

Solamente nel gennaio 2022, Eni UK ha concluso ben 6 MoU, confermando il notevole interesse dell'industria britannica per il potenziale di decarbonizzazione offerto dall'iniziativa HyNet North West, che fa leva sulle competenze e sulla posizione ideale delle infrastrutture di Eni UK per il trasporto e stoccaggio di CO2.

Una volta operativo - spiega il Gruppo Eni in una nota - il progetto HyNet North West consentirà di trasformare uno dei distretti più energivori del Regno Unito nel primo cluster industriale a basse emissioni di anidride carbonica del mondo. In particolare, il progetto fornirà un importante contributo al processo di decarbonizzazione del Regno Unito contribuendo per il 100% ai 10 milioni di tonnellate all'anno di capacità di stoccaggio di CO2 e per l'80% ai 5GW di idrogeno a basse emissioni di carbonio, fissati dal governo nel Regno Unito come obiettivo al 2030.

Gli accordi sottoscritti fino ad oggi riguardano i settori hard-to-abate e svolgeranno un ruolo cruciale nella decarbonizzazione del distretto industriale del Nord Ovest dell'Inghilterra e del Galles del Nord.
Nell'ottobre 2020, Eni ha ottenuto la licenza per lo stoccaggio di anidride carbonica nei propri giacimenti offshore nella Baia di Liverpool e nell'ottobre 2021 HyNet North West è stato selezionato dal governo del britannico come uno dei due progetti prioritari (progetti Track 1) tra i cinque concorrenti del CCUS Cluster Sequencing Process.

Inoltre, Eni UK ha recentemente siglato ulteriori accordi con Cory, Uniper e il Progetto Cavendish per valutare ulteriori soluzioni di stoccaggio per la decarbonizzazione dei distretti industriali del Regno Unito.

Eni UK è operatore degli impianti di Liverpool Bay nel Mare d'Irlanda orientale e del giacimento di gas depletato di Hewett, situato a 19 miglia al largo della costa del Norfolk, che è attualmente in fase di decommissioning.
© RIPRODUZIONE RISERVATA