Covid, Misiani: nuovo scostamento attorno a 7 miliardi

Giovedì 19 Novembre 2020

(Teleborsa) - Il nuovo scostamento di bilancio che il Governo ha intenzione di chiedere al Parlamento "potrebbe essere attorno ai 7 miliardi, che andrebbero a rifinanziare i due decreti Ristori che hanno previsto misure per le attività direttamente coinvolte dalle misure restrittive e in parte a finanziare ulteriori misure". Lo ha anticipato il Viceministro dell'Economia, Antonio Misiani, a Rainews 24, in vista del CdM convocato per domani.

"E' evidente - ha infatti sottolineato Misiani - che se nuove regioni diventano zone rosse, questo comporta la necessità di ulteriori misure di sostegno".

"Domani il CdM potrebbe varare il Dl Ristori Ter" per "potenziare" le misure dei provvedimenti approvati sull'onda delle restrizioni degli ultimi Dpcm con risorse "per circa 1 miliardo" (che arrivano dalla "quota parte non spesa dei 100 miliardi già autorizzati" di scostamento di bilancio) e "insieme la richiesta al Parlamento di ulteriore scostamento per sette miliardi di euro".

Sui tempi del varo del dl Ristori quater, ha puntualizzato il ministro, la riflessione è "ancora" in corso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA