Concorso ministero dell'Interno per 1.248 nuovi funzionari: il bando, la procedura e i profili richiesti

Il ministero della Pubblica amministrazione comunica che è stato pubblicato il bando per il reclutamento, su base territoriale, del nuovo contingente da inquadrare nell’area dei funzionari a tempo pieno e indeterminato

Martedì 28 Maggio 2024
Concorso ministero dell'Interno per 1.248 nuovi funzionari: il bando, la procedura e i profili richiesti

Al via il concorso per l'assunzione di 1.248 nuove unità di personale non dirigenziale, l’amministrazione civile del ministero dell’Interno.

Il ministero della Pubblica amministrazione comunica che è stato pubblicato il bando per il reclutamento, su base territoriale, del nuovo contingente da inquadrare nell’area dei funzionari a tempo pieno e indeterminato.

Il bando

Il bando, nel dettaglio, prevede l’assunzione di: 350 unità di personale con il profilo di funzionario amministrativo; 514 con il profilo di funzionario economico finanziario; 49 con il profilo di funzionario statistico; 182 con il profilo di funzionario informatico; 3 con il profilo di funzionario tecnico; 150 con il profilo di funzionario linguistico.

La procedura

La procedura concorsuale si svolge con prove scritte, prove orali e valutazione dei titoli per i diversi profili professionali. In fase di candidatura la domanda può essere presentata per uno solo dei codici di concorso e per un solo ambito territoriale.

Le lingue

Rispetto al profilo di funzionario linguistico, per il quale verrà verificata anche la capacità di svolgere attività di interpretariato, sono previste otto differenti combinazioni linguistiche: francese e arabo; inglese e francese; inglese e arabo; inglese e cinese; inglese e spagnolo, inglese e tedesco; inglese e russo; inglese e sloveno. Le istanze di partecipazione al concorso possono essere inoltrate entro il 26 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci