Cash and Carry, ceduti 8 punti vendita alla Migross e salvati 211 posti di lavoro

Lunedì 29 Novembre 2021 di Redazione Web
Cash and Carry, ceduti 8 punti vendita alla Migross e salvati 211 posti di lavoro

BUSSOLENGO - La bresciana l'Alco Grandi Magazzini, di Rovato (Brescia), in concordato preventivo, cede alla Migross spa, di Bussolengo (Verona) 8 punti vendita «Cash and Carry» e mette così in sicurezza 211 posti di lavoro. Il passaggio di proprietà è stato sottoscritto oggi a Brescia, e comporta un controvalore di 31,5 milioni, di cui 8,55 per rilevare il ramo d'azienda e 22,95 per acquistare sei immobili, come previsto dalla base d'asta della procedura competitiva.

L'acquisizione è prevista dal piano concordatario depositati lo scorso 5 ottobre al Tribunale di Brescia dal Gruppo l'Alco, esposto con debiti per circa 200 milioni. Lo scorso 8 novembre era già stata registrata l'aggiudicazione al Gruppo Conad di 17 supermercati e 4 immobili di l'Alco Spa per 23 milioni e 700 mila euro contro una base d'asta di 17 milioni, anche in questo caso con la conservazione dell'intero organico composto da 250 addetti.

Ultimo aggiornamento: 18:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Quirinale, l'età dei presidenti della Repubblica eletti

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci