Bancomat e pos bloccati in tutta Italia: cosa è successo e le banche coinvolte. Nexi: troppi pagamenti per Pasqua, situazione risolta

Problemi soprattutto per Unicredit, Poste e Intesa SanPaolo

Venerdì 15 Aprile 2022
Pos e bancomat bloccati in tutta Italia: panico per il blackout, difficoltà nei pagamenti
8

Da questa mattina in tutta Italia sono stati segnalati disservizi nei pagamenti con carte bancomat. Le segnalazioni arrivano da sportelli, supermercati e centri commerciali, che hanno dovuto chiedere ai clienti di pagare in contanti.

Anche sui social sono tantissimi gli utenti che hanno denunciato i problemi. Dai primi riscontri (confermati anche dal servizio Downdetector), le più colpite sarebbero Unicredit, Poste italiane, BNL, Fineco e Intesa San Paolo.

 

Cosa è successo

Non è ancora chiaro da dove sia scaturito il blackout generale. Potrebbe trattarsi di un cyberattacco al circuito, ma non ci sono ancora conferme ufficiali. Quello che è certo sono i problemi che si sono ripetuti già dalle prime ore di questa mattina per molti italiani, impegnati con le spese di Pasqua. 

Il comunicato di Nexi

I disservizi che si sono verificati tra le 11.45 e le 12.15 in varie zone d'Italia per quanto riguarda i pagamenti con carte e bancomat che passano attraverso i circuiti gestiti da Nexi sono stati risolti e i servizi sono stati ripristinati. Lo riferisce Nexi. Probabilmente i problemi sono stati legati all'alto numero delle transazioni dovuto al periodo di Pasqua anche se sono in corso ancora delle verifiche. Comunque si esclude che sia legato ad un attacco hacker.

Ultimo aggiornamento: 17 Aprile, 11:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci