Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Aeroporti, Fiumicino si conferma primo per traffico (+18,6%)

Mercoledì 4 Maggio 2022
Aeroporti, Fiumicino si conferma primo per traffico (+18,6%)

(Teleborsa) - L'aeroporto di Roma Fiumicino si conferma al primo posto in Italia per traffico passeggeri con oltre 11,5 milioni di viaggiatori nel 2021, il 18,6% in più rispetto al 2020 ed un numero che rappresenta il 14,4% del traffico passeggeri totale nazionale. E' q8uanto emerge dai dati diffusi oggi dall'ENAC.

Un trend che fa guardare con ottimismo ai mesi venturi ed alla stagione estiva, grazie il buon andamento registrato dal traffico a Pasqua ed in occasione dei ponti primaverili (25 aprile e 1° maggi), che hanno registrato punte giornaliere di quasi 90mila presenze.

E per la Summer 2022 è prevista l'attivazione di 25 nuovi collegamenti aerei dei quali 13 verso nuove destinazioni precedentemente non servite. Inoltre, i sistemi di vendita delle compagnie aeree anticipano il proseguimento di una fase positiva per il periodo aprile-ottobre 2022, con i vettori che hanno pianificato un livello complessivo di attività con punte superiori al 70% della capacità offerta e dei voli operati rispetto allo stesso periodo del 2019.

Fra le principali novità in termini di colegamenti, i voli da e per per il Nord America, con una capacità complessiva superiore del 15% rispetto ai posti offerti nello stesso periodo del 2019, ed il debutto a Fiumicino di Qantas che, per la prima volta, da fine giugno, effettuerà un collegamento diretto tra l'Europa Continentale e l'Australia, con un volo no stop tra Roma a Perth per poi proseguire con lo stesso volo su Sydney. E ancora, WestJet debutterà in Italia volando tra Roma e Calgary in Canada mentre Gulf Air avvierà il collegamento diretto per il Bahrain e Icelandair arricchirà l'offerta di voli per Reykjavík.
Fra le nuove destinazioni Tangeri, Girona e Figari ad opera di Ryanair, Strasburgo in programma con Volotea, Montpellier con Transavia. Wizz Air attiverà altre 18 nuove rotte, comprese Londra Gatwick, Madrid, Marrakesh, Amman, ma anche nuove destinazioni come Yerevan in Armenia e Turku in Finlandia. Ita Airways, dopo aver aggiunto ai voli per New York quelli diretti per Miami e Boston ad inizio marzo, ha avviato le vendite di altri collegamenti di lungo raggio previsti a partire da giugno 2022 con Los Angeles, San Paolo, Buenos Aires e Tokyo Haneda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA