Euro, monetine da 1-2 centesimi addio: Conad arrotonda i prezzi, ecco cosa cambia

PER APPROFONDIRE: arrotondati, centesimi, conad, monetine, prezzi
Monetine da 1-2 centesimi addio: supermercati arrotondano i prezzi, ecco cosa cambia
Se volete pagare in contanti alla cassa dei supermercati Conad riempitevi le tasche di monetine da 1 e 2 centesimi, quelle che ogni sera mettete nella ciotola all'ingresso, altrimenti rassegnatevi all'arrotondamento: magari vi capiterà proprio quello al ribasso. La Conad manda infatti in pensione i centesimi di euro.

Da pochi giorni nei punti vendita del gruppo sono comparsi i primi volantini in cui si annuncia l'arrotondamento dei prezzi al multiplo di cinque più vicino, per eccesso o per difetto. Insomma, se il conto dirà 5,57 si pagherà 5,55 euro, se sarà di 5,58 si salirà a 5,60. È l'effetto dello stop alla produzione di monetine deciso dallo Stato a inizio anno: i cartelli sono apparsi un po' in tutti i supermercati tra Romagna, Marche, Veneto e Friuli-Venezia Giulia, una volta che vanno a esaurimento le scorte di monete di piccolo taglio.


«Non è stata una scelta presa a cuor leggero, ma purtroppo gli istituti di credito non sono più in grado di fornire questo tipo di valuta nelle quantità necessarie», ha fatto sapere Conad, sottolineando che «i prezzi di vendita non sono stati toccati». La novità riguarderà solo i pagamenti in contanti, a meno che il cliente non si presenti alle casse con l'importo esatto: in quel caso potrà pagare il conto senza arrotondamento, esattamente come accadrà per chi utilizza carte e bancomat.

Conad è il primo grande gruppo di distribuzione a ufficializzare l'arrotondamento, ma a breve potrebbe essere seguito anche dagli altri. La stessa Esselunga, inoltre, porta avanti politiche analoghe da ormai più di dieci anni. In Italia si stimano che siano in giro monetine in rame per un valore attorno ai sette miliardi, probabilmente in gran parte abbandonate in salvadanai e porta oggetti. L'addio alle valute da uno e due centesimi porterà un risparmio per lo Stato di poco meno di due milioni di euro l'anno. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 30 Marzo 2019, 16:54






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Euro, monetine da 1-2 centesimi addio: Conad arrotonda i prezzi, ecco cosa cambia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2019-03-31 13:30:44
A parte la solita annosa questione lira euro......bla bla bla.....se le pizze da cinquemila lire sono passate a cinque euro, la colpa non e' né di Prodi né di berlusconi, ma dei tonti che hanno liberamente accettato di pagarle cinque euro
2019-03-31 12:21:09
A parte la solita annosa e noiosa questione su lira ed euro, sarebbe da chiarire anche per chi non ha orecchie che è stato il governo berlusconi ad non inserire nessun controllo dopo il cambio con l'entrata in vigore dell'euro, tutti hanno arrotondato a 2000 lire e approfittando della confucione tra le due monete i soliti bottegai hanno aumentato i prezzi sostenendo che la colpa era dell'euro e giù tutti a crederci. La bugia continua. Chiedetevi perchè gli altri paesi avevano istituito dei con trolli nel passaggio a doppia moneta e ancora più stringenti nel secondo passagio a moneta unica. E andate a guardarvi i discorsi del berlusca sulla libertà del mercato. Già troppo difficile, mangiamo più memoria che pane. Inoltre chiedetevi anche perchè sempre negli altri stati è privilegiato il pagamento con bancoma carte di credito o tutto quello che è elettronico. Se vai a prenderti un panino e una birra e paghi con la cc ti fanno mille storie, perchè costra? NO! Pechè è tracciabile. Tutto l'ighippo sta qui. Pochissimi quasi nessuno non ha un conto corrente, specilamete dopo l'obbligo di monti nelle pensioni superiori a mille €. Lo stato dovrebbe incentivare il pagamento attraverso l'elettronica ne gioverebbe lo stesso, i commercianti che non avendo incassi in solido sarebbero più sicuri e diminuirebbe il costo del denaro, si perchè il trasporto di denaro contante a un costo o pensate che i sacchi portato con i carri blindati guradie giurate sia gratis. Ma no la tracciabiltà no, altrimenti scoprono che non emmeto gli scontrini o che non giadagno meno del mio cameriere, solo un esempio.
2019-03-31 10:52:38
Il genio degli euroburocrati si e' visto subito: come fai a NON avere una BANCONOTA che rappresenti la nuova moneta ? Gia' la conversione euro/lira e' stata un massacro (grazie a Prodi e sodali) ma se passa il messaggio anche psicologico che "quattromila lire" sono una monetina come fai poi a contrastare l'escalation dei prezzi ? Un tempo uscivi con 20.000 lire in tasca e ti sentivi i soldi in tasca. Adesso se hai due pezzi da 5 non riesci manco a far colazione e a prenderci il giornale
2019-03-31 09:46:32
Forse singolarmane non valgono poco o nulla rispetto al numero ed al peso da portarsi dietro per un aquisto. Ma, chi ci guadagna? Chi controlla un ulteriore aumento nascosto dei prezzi? Se la stato l'Europa non li abroga come moneta io non accetto arrotondamento ne caramelle in cambio pago con i soldi moneta europea, pretendo si essere ripagato con resto in moneta, che storia è questa, se pago in contanti arrotondato se pago con moneta elettronica contano i due o un centro. Ricordo un impiegato di banca, arrotondata la terza cifra dopo lo zero ,999 lui mette va ,990. È diventato milionario
2019-03-31 21:31:01
Paga in maniera elettronica. AZZERI l'evasione e fai i conti al centesimo