Investimenti e risparmio, così la consulenza guida la ripresa

Giovedì 3 Giugno 2021
GettyImages

Gli italiani mantengono un’alta propensione al risparmio. Aprile si chiude per le reti di consulenza con il secondo migliore risultato di raccolta di sempre: i dati rilevati da Assoreti indicano volumi netti positivi pari a 5,6 miliardi, in crescita del 17,7% rispetto a marzo scorso ed il terzo rialzo congiunturale consecutivo.

Gli investimenti continuano a essere direzionati principalmente sui prodotti del risparmio gestito sui quali confluiscono 4,2 miliardi (1,8 miliardi sui fondi comuni di investimento e 1,5 miliardi sul comparto assicurativo/previdenziale). Importanti i volumi di raccolta anche sugli strumenti finanziari amministrati; le movimentazioni nette sono positive per 1,7 miliardi, in linea con il 2020 ed in netta crescita sul mese precedente quando il saldo era in rosso. Bilancio mensile negativo per la liquidità (-312 milioni): il risparmio fermo nei conti correnti e nei depositi si dirige sempre più verso investimenti efficienti. Da gennaio la raccolta è di 18,6 miliardi (+25,7%).

Ultimo aggiornamento: 15:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA