Bonus auto, emendamenti bipartisan alla finanziaria per proroga incentivi fino al 30 giugno 2021

Venerdì 4 Dicembre 2020
Un dealer auto
1

ROMA - Una serie di emendamenti bipartisan “segnalati” alla Manovra chiede che venga prorogato da fine 2020 al 30 giugno 2021 il bonus per l’acquisto delle auto nuove. Alcune proposte prevedono che il contributo - più basso rispetto a quello in scadenza - possa arrivare a 2 mila euro per le auto a emissioni più basse, che sia maggiore in caso di rottamazione di un’ auto che abbia più di 10 anni e che riguardi anche veicoli a benzina e diesel di ultima generazione: Euro 6. Emendamenti in tal senso sono stati presentati dai gruppi di maggioranza - tranne il M5s che punta alle sole auto elettriche e ibride - e di opposizione. Lega e Pd, con due diversi proposte, chiedono anche aiuti per l’acquisto di veicoli commerciali. 

Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre, 09:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA