Ikea, sciopero dopo un licenziamento di una mamma, battaglia delle cifre

PER APPROFONDIRE: ikea, mamma, sciopero
Ikea, sciopero dopo un licenziamento di una mamma, battaglia delle cifre
Lo sciopero dei dipendenti Ikea nelle sedi di Milano e provincia della multinazionale svedese ha visto l'adesione di 87 persone su 1.407 secondo le cifre dell'azienda alle 17.30. A Corsico hanno scioperato 81 persone, comunica più nel dettaglio Ikea. Hanno scioperato 3 persone a Carugate, 2 nel Centro Supporto Clienti e una persona a San Giuliano. Secondo le stime di Filcams Cgil le adesioni hanno raggiunto il 70% dei presenti ai turni. Il sindacato aveva contestato nel pomeriggio anche la lettura di Ikea sul software per l'organizzazione dei turni, in cui l'azienda faceva riferimento al fatto che sono «concordati» tra responsabili e collaboratori, mentre per Filcams Cgil andrebbero coinvolti i rappresentanti sindacali.

«L'organizzazione dei turni del singolo lavoratore non prevede nessun obbligo di concertazione con il sindacato - risponde Ikea -. Il contratto integrativo aziendale firmato da Ikea Italia prevede soltanto un obbligo di informazione preventiva sull'organizzazione generale dei turni del negozio. In mancanza di un'intesa l'azienda è comunque libera di organizzare i turni del negozio come crede».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 5 Dicembre 2017, 19:42






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ikea, sciopero dopo un licenziamento di una mamma, battaglia delle cifre
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-12-06 10:27:22
.....l'etichetta mamma esiste solo in Italia...le altre donne non partoriscono.....?
2017-12-06 10:07:03
Il lavoro puo' avere andamento ciclico orario , stagionale.Una ditta che ha statistiche consolidate, sa quando e quanti occorrono per affrontare i vari compiti..Se qualcuno non si presenta quando e' stato chiamato , in ritardo o per nulla, il suo lavoro si scarica sulle spalle e teste di altri..in gravosita' che non comporta aumento di paga ..Quindi non credo ci sia stata tanta solidarieta'.
2017-12-05 22:02:03
stanno tirando troppo la cinghia...ambo le parti.