Ronaldo alla Juventus, proclamato sciopero a Melfi: «Troppa iniquità»

PER APPROFONDIRE: cristiano ronaldo, melfi, sciopero
Ronaldo alla Juventus, proclamato sciopero a Melfi: «Troppa iniquità»
L'Unione Sindacale di Base (Usb) ha proclamato uno sciopero dalle 22 di domenica sera alle 6 di martedì a Melfi per protestare contro l'acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus. «Di fronte a tanta iniquità non si può che scioperare», si legge in un volantino della Usb.

LEGGI ANCHE Ronaldo guadagnerà l'equivalente di un euro al secondo: ma per lui è pronto un "maxisconto" tasse

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 11 Luglio 2018, 16:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ronaldo alla Juventus, proclamato sciopero a Melfi: «Troppa iniquità»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-07-12 16:17:57
... è forse il Sindacato che tutela ancora 4-5 lavoratori cacciati dall'azienda giusta causa riconosciuta anche dalla Cassazione? Beh allora è proprio uno sciopero con i controfiocchi. Esprimo solidarietà ai veri lavoratori di Melfi non certo a tale sindacato che NON tutela i lavoratori ma li ammalia con iniziative che non centrano nulla con l'andamento dell'azienza che NON è Juventus. A parte il discorso morale di far guadagnare 50 milioni all'anno ad un individuo..
2018-07-12 06:40:10
Andate a lavorare e ritenetevi fortunati di avere un lavoro!
2018-07-11 23:36:02
....si sono accorti SOLO ORA.......?....e poi si TOLGO il PANE di BOCCA per andare a vedere partite di quattro damerini strapagati per fare partite spesso pietose...!....visto la figura della nazionale italiana....?
2018-07-11 18:51:14
Io propongo di scioperare perché i pinguini hanno freddo, chi è con me?