Banche venete, rimborsi entro l'anno
per 540 risparmiatori che hanno ricorso

PER APPROFONDIRE: 540, banche venete, rimborso, risparmiatori
Manifestazione dei soci di Veneto Banca  davanti al tribunale di Treviso
Potranno essere oltre 500 i risparmiatori, per la maggioranza riferiti delle banche venete Popolare di Vicenza e Veneto Banca, che riceveranno un parziale rimborso dopo che il loro ricorso è stato accolto dall'Arbitro per le controversie finanziarie della Consob. Se l'emendamento al decreto Milleproroghe presentato ieri sarà approvato infatti (il quale prevede un rimborso tempestivo del 30%, con il limite massimo di 100 mila euro, dell'importo dovuto, per ovviare allo spostamento della partenza del fondo da ottobre a gennaio 2019), ai 380 risparmiatori per i quali il ricorso è stato già accolto se ne potranno aggiungere i 180 per i quali l'Acf si deve pronunciare entro ottobre.

Visto che la percentuale di accoglimento dei ricorsi viaggia attorno all'80% è presumibile quindi che i risparmiatori che riceveranno il rimborso parziale siano circa 540. Dei 380 ricorsi accolti 216 riguardano risparmiatori della Popolare Vicenza; 133 di Veneto Banca e 31 Banca Marche. Il ricorso all'Acf è gratuito e la pronuncia di regola arriva entro sei mesi dal ricevimento del ricorso. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 6 Settembre 2018, 17:46






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Banche venete, rimborsi entro l'anno
per 540 risparmiatori che hanno ricorso
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER