Viola Valentino, «il marito prende il reddito di cittadinanza e lavora»: le accuse choc a Pomeriggio 5 (lui non si presenta in studio)

I riflettori della trasmissione di Barbara D'Urso si sono accese sul giovane marito della cantante di Comprami, lei per "scagionarlo" getta fango su un suo collaboratore

Sabato 26 Novembre 2022
Viola Valentino, «il marito percepisce il reddito di cittadinanza e lavora»: le accuse choc a Pomeriggio 5 (lui non si presenta in studio)

Le luci di Barbara D'Urso si sono accese sulla figura di Francesco Mango, marito di Viola Valentino, nella puntata di ieri di Pomeriggio 5. In collegamento da casa la cantante sarebbe dovuta essere affiancata dal 38enne che però avrebbe avvertito qualche ora prima dell'inizio della trasmissione che non avrebbe partecipato in quanto aveva la febbre. «Questa mattina è successa una cosa, non vorrei che a Francesco fosse salita la febbre dopo avere visto questa Instagram story di Patrizia Groppelli», Barbara introduce così il video, in cui la giornalista Patrizia Groppelli accusa Mango di percepire il reddito di cittadinanza nonostante abbia un lavoro

Viola Valentino, il marito prende il reddito di cittadinanza e lavora

«Ritorno ancora sulla storia di Mango e Viola Valentino, questo amore che secondo me è altamente tossico. Ho scoperto oggi una cosa delirante. Il buon Mango prende il reddito di cittadinanza. Qualcuno gli spieghi che a 40 anni, in Lombardia, chi vuole trovare lavoro lo trova. Quindi Mango, oltre il reddito di cittadinanza, avevo ragione su tutto: oltre a farti mantenere, anche il reddito di cittadinanza». 

Le accuse a Pomeriggio 5

La giornalista, ospite fissa nel salotto della D'Urso, è voluta tornare sulla storia dell’artista di Comprami, aggiungendo però dettagli in piu', a quello che lei ritiene un amore controverso. Oltre ad essersi scagliata contro la relazione di Viola Valentino, Groppelli ha anche puntato il dito contro il compagno, reo di percepire in modo abusivo il sussidio economico. 

«Io non mantengo nessuno. Il reddito di cittadinanza? Non lo so, non ne sono a conoscenza», risponde al direttore di Novella 2000 Viola che continua a volerne sapere di piu': «L’ultima volta che ho parlato attraverso il video con tuo marito, ha detto che collabora con te e che ha prodotto un paio di dischi. Allora, domando: lui fa o no il produttore di Viola Valentino?». L'artista ha risposto di getto: «Certo», quindi inevitabile l'affondo di Roberto Alessi: «E allora come mai, visto che ha un lavoro, percepisce il reddito di cittadinanza?». Non c'è pace per la cantante che a causa di un presunto tradimento del marito era già finita nelle pagine del gossip, e cerca di difendersi: «Io non ne sono a conoscenza».

Il caso

Capzioso Alessi continua: «Forse potrebbe non percepirlo, quindi forse la notizia di Patrizia Groppelli, che è un’ottima collega giornalista, potrebbe non essere vera?» e Viola, ormai in evidente difficoltà ha continuato: «Potrebbe non essere vera, non lo so. Non ne sono a conoscenza».

A quel punto la cantante per uscire dalla situazione fa un'affermazione sconcertante: «Io ho un mio collaboratore che lavora con me, e non solo per me, e prende il reddito di cittadinanza. Parlo del mio chitarrista». Gelo in studio e una Barbara D'Urso evidentemente infastidita: «Sicuramente Viola non sa niente ma deve informarsi. Perché lui proprio in diretta qui da me ha detto che lavora e che è il tuo produttore. Non può prendere il reddito di cittadinanza perché lo sottrae a chi davvero non può lavorare e non ha un lavoro», e Vladimir Luxuria affonda: «Che gran peccato che Francesco non sia in studio a causa della febbre, altrimenti avrebbe potuto rispondere direttamente. Che gran peccato». Una storia che non finirà qui, ma per ora barbarella ha chiuso così: concluso così: «Secondo me ha visto la storia di Patrizia Groppelli, che mi fanno sapere abbia anche bloccato su Instagram, e dallo shock gli è salita la febbre»

Ultimo aggiornamento: 27 Novembre, 10:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci