Sting accusato di aver violentato una quindicenne. «Accadde nel '79 a un concerto in Arizona»

Venerdì 20 Novembre 2020
Sting accusato di aver violentato una quindicenne. «Accadde nel '79 a un concerto in Arizona»

Sting e la pedofilia. Piovono accuse sul cantante britannico che tra l'altro nega ogni coinvolgimento in un caso che risale addirittura a fine anni 70. All'epoca l'artista aveva 27 anni. Sting è stato accusato di aver avuto rapporti sessuali con una minorenne. Lo rivela Yahoo Entertainment citando un'azione legale presentata in un tribunale dell'Arizona. I fatti sarebbero accaduti nel 1979. Il cantante inglese, il cui vero nome è Gordon Summer, avrebbe avuto dei rapporti sessuali con una quindicenne, Jane Doe, dopo un concerto per la polizia a Scottsdale il 14 maggio del 1979. Attraverso il suo avvocato Sting ha negato l'accaduto sostenendo di non conoscere la Doe. Ha inoltre affermato di aver sentito per la prima volta delle accuse da un comunicato stampa dello studio legale che rappresenta la donna.

 

 

 

 

Zucchero e Sting, duetto social sulle note di "Fields of gold"

Sting rimanda l'uscita del prossimo album

Sting rimanda al 19 marzo l'uscita dell'album Duets, prevista inizialmente per il 27 novembre e posticipata a causa della pandemia e dei ritardi legati alla produzione. Prodotto da Guéna‰l «GG» Geay & Martin Kierszenbaum e masterizzato da Gene Grimaldi al Oasis Mastering di Los Angeles, Duets celebra le unioni artistiche collezionate durante la sua lunga carriera di Sting, i duetti che ha maggiormente amato come quelli con Mary J. Blige, Herbie Hancock, Eric Clapton, Annie Lennox, Charles Aznavour, Mylè ne Farmer, Shaggy, Melody Gardot, Gashi e molti altri, collaborazioni nate sulle note di brani ormai diventati pietre miliari della musica pop mondiale. L'album contiene anche un brano inedito scritto e registrato con l'amico e collega Zucchero dal titolo «September». Il brano sarà disponibile dal 27 novembre e contenuto inoltre nel doppio cd di Zucchero «D.O.C. Del

Ultimo aggiornamento: 21 Novembre, 15:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA