Notre Dame, Cocciante: «La faremo rivivere, daremo un contributo». La cattedrale protagonista di film e musical

PER APPROFONDIRE: cinema, cocciante, musical, notre dame
Notre Dame, Cocciante: «La faremo rivivere, daremo un contributo». La cattedrale protagonista del musical
Un allestimento kolossal per dare corpo, note, movimento alla tragica vicenda di Quasimodo, il gobbo campanaro della cattedrale parigina, del malvagio arcidiacono Frollo, della magnetica zingara Esmeralda: è Notre-Dame de Paris, 'opera popolare' da record, ispirata all'omonimo romanzo di Victor Hugo, che in vent'anni ha collezionato 5000 rappresentazioni e più di 4 milioni di spettatori nel mondo. Riccardo Cocciante, che firma le musiche dello show - i testi sono di Luc Plamodon, la regia di Gilles Maheu - racconta le sue emozioni di fronte alle immagini di Notre-Dame in fiamme e l'impegno, con la produzione, a dare «il doveroso contributo» alla ricostruzione. «La cattedrale Notre-Dame de Paris ha un valore storico inestimabile, un patrimonio universale da oltre 800 anni, sopravvissuto a rivoluzioni e guerre. Ieri sera è stato difficile credere a quello che stavo vedendo... immagini completamente surreali!», dice Cocciante, che da anni vive a Dublino e che lo scorso febbraio ha portato la magia dello show anche sul palco del Festival di Sanremo. «Oggi, in un mondo più che diviso - aggiunge - intorno a questa tragedia si è visto il miracolo dell'unificazione del mondo intero, al di là dei non credenti, delle religioni, delle opinioni. Impariamo da Notre-Dame de Paris che è rimasto in piedi. Notre-Dame de Paris vuole e continuerà a incantare».


Notre Dame, i selfie dell'orrore davanti alla cattedrale sfregiata


«Per me - sottolinea ancora - Notre-Dame de Paris ha un valore doppiamente inestimabile. Grazie a Victor Hugo, a questa storia che vive nelle sue pietre, ho avuto il privilegio di darle una voce, iniziando una seconda carriera come compositore di opere popolarì». Dopo il debutto nel 1998 a Parigi, quattro anni arrivò la versione italiana dello spettacolo, prodotta da David Zard, in scena al Gran Teatro di Roma. Da allora Notre-Dame de Paris è stato tradotto in nove lingue, rappresentato in più di 20 Paesi e continua a girare il mondo: «Con 5000 rappresentazioni festeggiate a Londra in fine gennaio, sarà ancora in scena a Taiwan, Cina, Russia. Con la produzione - conclude Cocciante - stiamo decidendo come dare il nostro dovuto contributo alla Fondazione della Cattedrale». Da ottobre lo show tornerà in tour anche in Italia: il 17, 18, 19, 20, 22, 23, 24, 25, 26 e 27 al Teatro degli Arcimboldi di Milano; poi dal 22 al 24 novembre a all'Unipol Arena di Casalecchio di Reno; dal 28 al 30 novembre e il 1 dicembre al Mandela Forum di Firenze; dal 4 all'8 dicembre al PalaPartenope di Napoli; dall'11 al 15 dicembre al PalaFlorio di Bari; dal 20 al 22 dicembre al Pala Alpitour di Torino; dal 27 al 29 dicembre al Palalottomatica di Roma.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 16 Aprile 2019, 17:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Notre Dame, Cocciante: «La faremo rivivere, daremo un contributo». La cattedrale protagonista di film e musical
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti