Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Alessandro De Santis, morto il “Lillo” di Johnny Stecchino: aveva 50 anni

Tra le scene cult Dante (interpretato da Benigni) ingenuamente dava la cocaina all'amico Lillo come rimedio per il diabete

Mercoledì 3 Agosto 2022
Alessandro De Santis, morto il Lillo di Johnny Stecchino: aveva 50 anni, era di Roma

Cinema in lutto: è morto a Roma l'attore Alessandro De Santis, ricordato per aver interpretato il personaggio Lillo nel film Johnny Stecchino di Roberto Benigni. Ne dà notizia la famiglia. De Santis affetto dalla sindrome down, aveva 50 anni.

Famosa la scena, che fece discutere tanto da essere censurata nella versione del film negli Stati Uniti, in cui il protagonista Dante (interpretato da Benigni) ingenuamente dava la cocaina all'amico Lillo come rimedio per il diabete. «Abbiamo ricevuto anche una lettera di cordoglio da Benigni e questo ci ha molto colpito», hanno riferito i familiari di De Santis, annunciando i funerali domani nella chiesa di San Frumenzio a Roma.

Ultimo aggiornamento: 4 Agosto, 16:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci