La battuta di Locatelli gela lo studio di Masterchef

PER APPROFONDIRE: battuta, locatelli, masterchef
Giorgio Locatelli alla sua prima stagione di Masterchef
Se la sua insalata gourmet conquista, non si può dire forse lo stesso della sua ironia "british". Lo chef Giorgio Locatelli, moderno lord, elegante ed educato, ha lasciato a bocca aperta i telespettatori. Nella prima puntata conquista tutti, elogiato in toto, nella seconda si conferma, ma una pecca c’è stata. Uno dei concorrenti, Gilberto, all'inizio della sua sfida lamenta problemi agli occhi, socchiudendoli di continuo e non riuscendo a individuare neanche i grembiuli nella sala. «Ci vedi bene da lontano?» esordisce Locatelli.


Il concorrente dopo un momento di imbarazzo ammette di essere in difficoltà per aver perso gli occhiali. Intanto la gara prosegue, ma proprio a qualche minuto dalla fine, quando i concorrenti alzano il naso compulsivamente verso il grande orologio di Masterchef, Giorgio Locatelli dice: «L’orologio è grande, se non vedi quell’orologio lì non siamo a livello di occhiali, hai bisogno del cane proprio...». Giorgio Locatelli probabilmente poteva risparmiarsela, ma dietro lo sguardo severo e l'abito elegante, c'è un uomo: sbagliare è umano...
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 25 Gennaio 2019, 12:57






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La battuta di Locatelli gela lo studio di Masterchef
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-01-26 16:20:54
beh, ma... e' un aiuto cuoco, mica un professore di Oxford... provate ad ascoltare il suo amico Cannovacciuolo!...
2019-01-27 10:31:50
@EnricoDandolo: Neanche se mi pagano, guardo questo scolo televisivo.