Marilyn Manson accusato di stupro dell'attrice del Trono di Spade Esmé Bianco. Come lei altre donne

Venerdì 30 Aprile 2021
Accusa di stupro dell'attrice del Trono di spade Esmé Bianco contro il cantante Marilyn Manson

Esmé Bianco, attrice britannica, ha fatto causa a Marilyn Manson accusando il cantante di stupro. Esmé che nella popolare serie il 'Trono di Spade' ha interpretato il ruolo di Ros, ha denunciato Manson e il suo ex manager Tony Ciulla alla US District Court di Los Angeles. Oltre alle violenze sessuali per i due uomini ci sarebbe l'accusa di aver violato le leggi contro il traffico di persone. Questo perché, a detta di Esmé, la avrebbero portata da Londra a Los Angeles con la scusa di una parte in un video musicale e in un film che non sono mai stati girati.

 

 

Quest'anno già una decina di donne sono uscite allo scoperto contro il musicista. Tra queste, la protagonista di 'Westworld' Evan Rachel Wood: all'inizio di febbraio in un'intervista al 'New York', l'attrice aveva annunciato che il controverso cantante di Antichrist Superstar era il partner a cui si era riferita quando nel corso degli anni si era dichiarata vittima di violenze domestiche. La denuncia della Bianco è la prima in tribunale contro Manson, il cui vero nome è Brian Warner, che ha adottato lo pseudonimo in omaggio a Marilyn Monroe e allo stragista di Bel Air Charles Manson. Dopo le accuse della Wood, il cantante era stato scaricato dall'etichetta discografica Loma Vista che aveva distribuito i suoi ultimi album e dall'agenzia Caa che lo aveva fino ad allora rappresentato. 

 

Rachel Wood accusa Manson: «Ha abusato di me per anni»

«Marilyn Manson mi parlò della stanza degli stupri», la rivelazione choc della cantante Phoebe Bridgers

 

Ultimo aggiornamento: 21:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA