Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Marilyn Manson, nella sua casa una collezione di oggetti «inquietanti»: dal cranio di una capra alla protesi di un bimbo

Mercoledì 15 Dicembre 2021
Marilyn Manson, a casa sua una collezione di oggetti inquietanti come il cranio di una capra e una protesi di un bambino

La casa di Marilyn Manson è stata posta sotto sequestro dalla polizia di Los Angeles, dopo l'indagine aperta a carico del cantantante metal per violenza privata. Al suo interno potrebbero nascondersi una collezione di 'strani oggetti', alcuni senza dubbio inquietanti. L'elenco non arriva in modo ufficiale dai rapporti della polizia ma da un resoconto fatto da un giornalista che nel 2000 ha affermato di aver visto a casa sua: un cranio di una capra, animali impagliati e una piccola protesi di un arto, forse fatta creata per un bambino.

La perquisizione delle forze dell'ordine è andata avanti a lungo nella casa del cantante che si trova alle pendici delle colline di Beverly Hills, in California.

Traffico di teschi e ossa umane, un collezionista è aquilano

Il racconto di Ben Myers

Il redattore di Kerring!, un settiamanale inglese, scrisse sulla rivista di quanto riuscì a vedere in occasione di un'intervista rilasciata dal cantante nel 2000. Ben Myers, questo il nome del giornalista, annotò sul suo taccuino: un divano rosso sormontato da un crocifisso, un mellotron, uno scheletro sormontato da un teschio di capra, oltre a vari animali impagliati e una piccola protesi.

Tra gli oggetti più inquietanti sicuramete dei contenitori di Zyklon B, il gas utilizzato nei campi di concentramento nazisti per l'eliminazione di sei milioni di ebrei, alcune armmi e un dipinto realizzato dallo stupratore e serial killer John Wayne Gacy.

Marilyn Manson, l’Anticristo pentito ora prega sul palco

Ultimo aggiornamento: 19:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci