Maneskin, a Domenica Live l'omaggio di Barbara D'Urso: «Siete pazzeschi, la cocaina è una fake news»

Domenica 23 Maggio 2021 di Eva Carducci
Maneskin, a Domenica Live l'omaggio di Barbara D'Urso: «Siete pazzeschi, la cocaina è una fake news»

Barbara D'Urso Domenica Live ha celebrato il successo dei Maneskin, trionfatori ieri notte dell'Eurovision Song Contest 2021: «Vi amiamo, siamo pazzi di voi, siete pazzeschi! Si è accesa una questione però su una ipotetica, e non vera, sniffata da parte del nostro amatissimo Damiano, di cocaina. Sarebbe folle, va bene il testo della canzone, ma non compierebbe mai un'azione del genere». 

La polemica però c'è ancora, in particolare da parte della Francia, che si è classificata seconda nel contest. Alcuni giornali francesi, probabilmente ancora scossi dalla mancata vittoria di Barbara Pravi, che con Voilà era la favorita dei bookmaker, hanno battuto la notizia, cercando di infangare con una fake news la legittima vittoria dell'Italia.

 

Maneskin, dal "palco" di via del Corso alla vittoria Eurovision: storia della band rock romana

 

 

 

In conferenza stampa il cantante aveva infatti già risposto a questa inutile polemica: «Non faccio uso di droghe, per favore». Successivamente il gruppo, tramite il profilo ufficiale di Instagram, ha ribadito questa posizione. Non avendo nulla da nascondere si sono dimostrati pronti anche a effettuare esami medici per provare la loro innocenza e l'infondatezza delle affermazioni che stanno circolando sui social. 

 

Video

 

Nella trasmissione condotta dalla D'Urso il parere è unanime fra gli ospiti presenti, si tratta di una maldicenza.  Una discussione che lascia il tempo che trova, che si basa su una fugace inquadratura da parte della regia internazionale al gruppo italiano durante la trasmissione. Sul tetto di Europa, per il momento sventola il tricolore italiano, e forse questo brucia ancora a molti, dato che il voto decisivo è arrivato dal pubblico, e non dalle giurie tecniche. 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA