Il concerto rischia di schiacciare i nidi del Fratino, Jovanotti dice “no" a Pescara

Lunedì 12 Agosto 2019
E’ arrivato un inaspettato e definitivo no questa mattina circa la fattibilità del Jova beach party a Pescara. Proprio mentre il sindaco Carlo Masci e l’assessore ai Grandi eventi, Alfredo Cremonese erano a lavoro in queste ore per attuare tutte le verifiche del caso, il manager di Jovanotti, Maurizio Salvadori, fa sapere che «seppur la zona spiaggia della Madonnina può risultare idonea, esistono criticità logistiche non superabili che, unitamente alla vicinanza dell’area protetta del fratino (una specie di volatile protetta), portano purtroppo ad escludere di poter suonare li».

Ricordiamo che Pescara si era candidata come location alternativa dopo il No di Vasto per analoghi motivi di sicurezza. Ultimo aggiornamento: 13:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA