Prova del cuoco, Anzaldi: «Con Isoardi crollano gli ascolti: persi 600mila spettatori»

Il Pd Anzaldi: «Crollano gli ascolti della Prova del cuoco con Isoardi: persi 600mila spettatori»
La nuova Prova del cuoco su Rai 1 condotta da Elisa Isoardi, compagna del vice premier Matteo Salvini, ha fatto perdere alla Rai 600mila spettatori e 3 punti di share. Lo sostiene il deputato del Partito democratico e segretario della Vigilanza Rai, Michele Anzadi, in un'interrogazione presentata in Vigilanza, dove interpella il presidente e l'amministratore delegato della Rai.

 


Anzaldi vuole «sapere se i vertici Rai e la direzione di Rai1 non ritengano opportuno prendere immediati provvedimenti, ed eventualmente quali, per rivedere l'attuale formula de La Prova del cuoco, i cui cambiamenti hanno causato un crollo di pubblico di 600mila telespettatori e 3 punti di share rispetto alla passata stagione, affinché possano essere recuperati gli ascoltatori persi e si eviti un evidente danno all'edizione delle 13.30 del Tg1, che rappresenta il secondo notiziario più seguito di tutta l'informazione del servizio pubblico».

«Per la stagione 2018-2019 - scrive Anzaldi nelle premesse dell'interrogazione - Rai1 ha cambiato conduzione, ospiti e caratteristiche della trasmissione di successo La prova del cuoco, in onda nella fascia che precede il Tg1 delle 13.30, rivedendo una formula consolidata che fino a oggi aveva ottenuto risultati di pubblico molto rilevanti. I cambiamenti previsti non hanno trovato il gradimento del pubblico, che si è fortemente ridotto rispetto allo scorso anno con un pesante calo degli ascolti».

«Nella passata stagione - ricorda il deputato dem - con la conduzione di Antonella Clerici, la trasmissione infatti aveva registrato una media di share del 15,9% e 1.891.000 telespettatori, in crescita sulla stagione precedente. Nelle prime tre settimane della nuova stagione, invece, gli ascolti de La Prova del cuoco sono passati dal 16% di
share della prima puntata (10 settembre) a una media del 13% nell'ultima settimana di settembre, con un picco negativo addirittura del 12,4% nella puntata del 25 settembre. Da 1.611.000 telespettatori dell'esordio, la trasmissione si è ora posizionata su una media di poco superiore a 1.200.000, con una perdita di circa 400mila telespettatori». 

«Rispetto alla passata stagione - sottolinea Anzaldi - l'attuale formula de La Prova del cuoco fa quindi registrare una
perdita secca di oltre 600mila telespettatori e di oltre 3 punti di share. Al calo di ascolti del programma su Rai1 ha fatto da contraltare una continua crescita della diretta concorrente Canale 5. 'Forum' ha guadagnato in tre settimane circa 200mila telespettatori, con uno share del 17% e picchi del 18,4%, addirittura sei punti sopra Rai1».

«La Prova del cuoco - aggiunge il segretario della commissione di Vigilanza Rai - non soltanto rappresenta un marchio di successo dell'intrattenimento del servizio pubblico, ma è anche il traino di rete dell'edizione delle 13.30 del Tg1, una delle principali dell'informazione del servizio pubblico. Il crollo degli ascolti de 'La Prova del cuocò può rappresentare quindi un danno non soltanto a livello economico per i mancati introiti di pubblicità, ma anche perché mette in difficoltà l'informazione del Tg1 rispetto alla concorrenza, perché costringe il notiziario a partire con una base di ascoltatori più bassa. Un danno, questo, ancora più pesante visto che si tratta dell'informazione della prima rete del servizio pubblico», conclude Anzaldi.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 29 Settembre 2018, 09:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Prova del cuoco, Anzaldi: «Con Isoardi crollano gli ascolti: persi 600mila spettatori»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2018-09-30 09:04:17
Le comprano il lavoro perche' fa parte del marketing politico di Salvini, e lei fallisce lo stesso! Imbarazzzante. Salvini se la merita proprio una incapace come lui!
2018-09-29 18:44:59
sono isterici, perfino con la isoardi adesso se la prendono.
2018-09-29 16:55:15
la colpa e' della Lega
2018-09-29 16:33:23
Il Pd si occupa sempre di cose essenziali, al primo posto nella lista delle preoccupazioni del popolo italiano.
2018-09-29 11:44:42
hanno qualche altro nome? che so: cracco?