Ilaria D'Amico, flop del programma Che c'è di nuovo: la Rai studia alternative. «Chiusura prima di Natale»

Venerdì 11 Novembre 2022
Che c'è di nuovo, flop di Ilaria D'Amico: la Rai (in imbarazzo) studia alternative

Ilaria D'Amico era dal 2020 che mancava dal piccolo schermo, cercava la giusta occasione per riaccendere i motori della sua carriera. E con Che c’è di nuovo?, la sua nuova trasmissione in onda il giovedì sera su Rai 2, sembrava essere arrivata l'occasione perfetta. Peccato, però, che dopo le prime due puntate i risultati non siano affatto quelli che ci si aspettava.

Ilaria D'Amico e il nuovo programma su Rai 2: «Torno in tv con un talent sulle idee»

Rai, imbarazzo per il flop del programma della D'Amico

 Il flop di 'Che c'è di nuovo?' nella prima serata del giovedì di Rai2 crea qualche imbarazzo a Viale Mazzini. Il programma condotto da Ilaria D' Amico, nella terza puntata andata in onda ieri, ha registrato 262.000 spettatori e l'1.7% di share, confermando la tendenza negativa delle due settimane precedenti: la prima puntata era infatti stata seguita da 349.000 spettatori con il 2.2% di share e la seconda da 299.000 spettatori con l'1.7% di share.

Totti e Buffon presto vicini di casa? L'ex capitano della Juve paparazzato a Roma con Ilaria D'Amico

E ora che succederà?

A quanto apprende l'Adnkronos, sono allo studio alternative e non si esclude che il programma possa essere chiuso prima della pausa natalizia. Il prossimo giovedì, 17 novembre, 'Che c'è di nuovo?' farà una pausa ma non sarebbe comunque andato in onda, anche con ascolti diversi, per un concomitante appuntamento sportivo su Rai2. Ma dal 24 novembre dovrebbe tornare in onda. A questo punto, per un numero esiguo di puntate. È escluso - secondo ambienti ben informati - che la trasmissione possa durare, con questi ascolti, per tutte le 26 puntate previste fino a fine stagione. La direzione Approfondimento guidata da Antonio Di Bella, che aveva ereditato dalla precedente gestione il progetto di 'Che c'è di nuovo?', starebbe studiando un'alternativa a cui dedicare il budget del programma. E intanto festeggia, invece, i buoni risultati di 'Amore Criminalè con la nuova conduzione di Emma D'Aquino (872.000 spettatori, share 4.7%), l'ottimo esordio il 7 novembre di 'Cronache Criminalì di Giancarlo De Cataldo nella seconda serata di Rai1 (681.000 spettatori con il 9.1% di share) e il buon andamento de 'Il Cavallo e la Torrè di Marco Damilano (che si attesta su una media del 7% nel preserale di Rai3).

Ultimo aggiornamento: 12 Novembre, 09:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci