Amici, 5 pronti per l'eliminazione. E nelle squadre nascono i primi litigi

PER APPROFONDIRE: amici, anicipazioni
Amici Anticipazioni: cinque pronti per l'eliminazione. E nella squadre nascono i primi litigi
Ad Amici è tempo di eliminazione. La commissione ha deciso di salvare Orion e i The Jam, mentre dovranno sfidarsi per la permanenza nella scuola di Maria De Filippi Claudia, Vittorio, Federico, Mose e Silvia che hanno ricevuto due voti positivi due negativi.
Ieri grande spazio è stato dato alla selezione dell’eliminato all’interno della squadre di Ferro e nel team ora  cominciano a notarsi le frizioni per via della nascita di clan. Mose è accusato di avere scarso feeling col gruppo ed essere in parte la causa delle eliminazioni.
 
 

"Io con te non parlo mai!" Anche con il cambio di capitano le cose nella squadra Ferro non sembrano essere migliorate, cosa ne pensate? #Amici17

Un post condiviso da Amici Official (@amiciufficiale) in data:




Nell’altra squadra, quella di Fuoco, nasce la polemica per la scelta di Yaser in qualità di sfidante, mentre gli altri premevano per Audja. Biondo minaccia di voler cambiare squadra. Emanuele è entrato in sfida con Alessandro Cori e il giudice Alex Braga, ha deciso di salvarlo.
 
 

Emanuele vs. Alessandro, chi merita di vincere? #Amici17

Un post condiviso da Amici Official (@amiciufficiale) in data:




Cattive notizie anche per Luca, dato lo sfogo con Rudy Zerby della prossima settimana e con i professori gli hanno fatto capire che ad oggi non lo salverebbero, senza contare che nella classifica di gradimento occupa l’ultima posizione.
 
 

La squadra Fuoco vince la prima sfida a squadre, chi vincerà la seconda? Il televoto è di nuovo aperto, votate ­čśë #Amici17

Un post condiviso da Amici Official (@amiciufficiale) in data:


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Marted├Č 12 Dicembre 2017, 13:49






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Amici, 5 pronti per l'eliminazione. E nelle squadre nascono i primi litigi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti