Nadia Toffa, il post su Greta Thunberg divide il web: «Usano i bambini per non fare nulla»

PER APPROFONDIRE: greta thunberg, insulti, nadia toffa, twitter
Greta Thunberg, Nadia Toffa: «Usano i bimbi per non fare nulla». Ira web

di Simone Pierini


«Usano i bambini per non fare nulla. Che vergogna». Così Nadia Toffa su Twitter commenta la figura di Greta Thunberg divenuta simbolo della battaglia a difesa del clima. La presentatrice tv ha condiviso un articolo del Foglio intitolato «Risparmiateci i bambini climaticamente corretti e gli adulti che li usano» e si è detta d'accordo con quanto scritto all'interno. La risposta dei suoi follower è rabbiosa scatenando anche una pioggia di insulti alla persona. 

 


«Secondo questo ragionamento, nel ‘69 nessun ragazzo sarebbe dovuto scendere nelle piazze per protestare? Sono senza parole Nadia... da te non me lo sarei aspettato», rispondo sotto al tweet i suoi follower. «Che vuol dire. Lei è una bimba, mamma che ignoranza», risponde Nadia Toffa. Poi i commenti diventando incandescenti. «A 16 anni non siamo bambini - scrive un utente - Molti dei ragazzi di oggi sono persone pensanti e con la testa sulle spalle e a volte ci si sente un po’ piccoli davanti anche a loro». E c'è chi passa agli insulti: «Lei ha mai manifestato? ​Si, le sue fregnacce sui doni del cancro ha manifestato».





Altri invece invitano rispondono in modo educato, seppur contrari al pensiero della "Iena", insistendo sull'importanza della figura e del lavoro di Greta Thunberg: «Cara Nadia, è un pensiero frustrante e negativo cercare le magagne in tutto quello che di positivo muove le coscienze. Invece io penso che questa sana energia debba replicarsi e dilatarsi proprio come è successo oggi in tutto il mondo». E ancora: «​La bimba ha al suo attivo circa tre anni di militanza a favore di queste tematiche che fanno storcere gli occhi ai potenti del mondo per interesse personale»

Un dibattito che è andato avanti e c'è chi chiede spiegazioni alla Toffa su chi fosse il destinatario del suo tweet: «Ma chi sarebbero quelli che li usano?». La presentatrice risponde: «I potenti che non muovono un dito», e chiarise di non essere contro Greta Thunberg «è per difenderla. La sfruttano»
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 17 Marzo 2019, 13:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Nadia Toffa, il post su Greta Thunberg divide il web: «Usano i bambini per non fare nulla»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-03-18 12:14:46
La Toffa ha ragione e il suo messaggio è stato frainteso. Prima di tutto quella ragazzina è una bambina: non ha 16 anni, al massimo 12-13. Inoltre, a quell'età sanno poco del fenomeno. Altrimenti se fossero consapevoli dell'inquinamento, non userebbero gli smartphone, che nel settore elettronico sono la causa dell'85% dell'effetto serra. La Toffa, come altre persone che ragionano, voleva dire che è assurdo manipolare dei bambini quando dovrebbero essere le persone dai 20 ai 50 anni a protestare. Ma nessuno lo fa... forse perché pigri? Forse perché sanno bene che dire basta all'inquinamento significa abbandonare tante comodità, tv, auto, telefono, viaggi?
2019-03-18 10:21:40
Anzichè stimare una ragazzina con le idee chiare e giuste armata di tanto coraggio si pensa a demolirla con critiche patetiche. A volte mi chiedo il cervello che lo usate a fare. Greta hai tutta la mia ammirazione.
2019-03-18 09:55:28
Parla a ragion veduta. Però ci indigniamo quando alcuni rom mandano i bambini a chiedere la carità per 'intenerire' i cuori. Lei è solo una marionetta in mano alle lobby del riscaldamento globale, basato su menzogne e supposizioni, che dietro a tale scusa fanno i miliardi. Basta vedere che il problema del grado più o meno non esiste, avendo la terra sperimentato periodi ben più caldi e anche ben più freddi. Ad esempio il problema della plastica nei mari non ne parla quasi nessuno, non è quello un problema che si avvelenano mari e anche noi stessi mangiando i prodotti del mare. Ma a chi produce plastica non sta bene, e lo smaltimento non è redditizio.
2019-03-18 05:53:05
Ma 'ste Jene chi credono di essere??Temono di avere meno seguito?
2019-03-17 20:44:41
quello che mi fa ridere è che questa signorina nordica fa lo sciopero della scuola. mica del telefonino o di altre cosette a lei care. questa è chiaro come il sole che è oltre che malata pompata dai suoi genitori. mi piacerebbe sapere chi le scrive le cose che legge quando va alle varie riunioni. ha una faccia molto mediatica anche perchè sorride poco o niente e sembra saputella nata.