Grande Fratello Vip, Signorini contro Giulia De Lellis: «Sei ignorante»

Grande Fratello Vip, Signorini contro Giulia De Lellis

di Ida Di Grazia

Alfonso Signorini litiga spesso con i concorrenti della Casa del Grande Fratello Vip, ma è raro che si infuri come è accaduto durante la diretta della quarta puntata. A farlo andare fuori dai gangheri è Giulia De Lellis e le sue affermazioni che già la scorsa puntata avevano infastidito anche il pubblico da casa.

La De Lellis, infatti, parlando con gli inquilini della casa aveva fatto delle esternazioni che avevano lasciato basiti un po' tutti dicendo che "i figli dei gay saranno gay", oppure che "nei locali non beve dallo stesso bicchiere di un altro, drogato o gay".

Alfonso Signorini prova a farle capire che le parole hanno un peso "Non è per i gay o i drogati, era un discorso generale. Nessun insulto, nessuna ignoranza", prova  ribadire Giulia Signorini le ribadisce le frasi dette. Lei continua a dire che era un discorso generale. Signorini furioso sbotta: " Spari ca**ate. Sei ignorante, leggi libri anziché dire queste cazzate. Stai zitta".  Al rientro in studio dopo la pubblicità gli animi si placano e Giulia De lellis si scusa per essere stata fraintesa, ribadendo che però così è un gioco al massacro "E' stata una vostra supposizione, non ho mai parlato di AIDS, mi hai attaccato - si riferisce a Signorini - per una cosa che non ho mai detto".
Prima della bufera, Giulia De Lellis aveva ricevuto una sorpresa in casa dal suo Andrea Damante.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 3 Ottobre 2017, 00:13






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Grande Fratello Vip, Signorini contro Giulia De Lellis: «Sei ignorante»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-10-03 18:36:20
Il peggio del peggio. E peggio soprattutto im quanto c'e' una sacco di gente che si beve ste schifezze.
2017-10-03 11:03:47
Questa non e la casa del GF Vip, ma delle lacrime, del sessismo, omofobia liti e sesso, non parliamo di Signorini che non fa altro che innescare e provocare liti a iosa. Tutto calcolato.