Elisabetta Canalis, bufera sullo spot dell'acqua San Benedetto. «Spinge a saltare la colazione per stare in forma»

Si tratterebbe di un caso di "diet culture" e proporrebbe modelli di alimentazione sbagliati o comunque pericolosi per chi guarda da casa

Martedì 30 Agosto 2022
Elisabetta Canalis, bufera sullo spot dell'acqua San Benedetto. «Spinge a saltare la colazione per stare in forma»

È polemica per il nuovo spot dell'acqua San Benedetto che vede protagonista Elisabetta Canalis. La pubblicità, secondo molti utenti social, farebbe passare il messaggio che bere dell'acqua possa sostituire la colazione. Si tratterebbe, in altre parole, di un caso di "diet culture" e proporrebbe modelli di alimentazione sbagliati o comunque pericolosi per chi guarda da casa. Nello spot incriminato si vede Elisabetta Canalis svegliarsi e preparare la colazione con del pane. Il tostapane però brucia le fette, così la showgirl decide di uscire portando solo con una bottiglietta d'acqua con sé. 

 

Elisabetta Canalis, polemica per lo spot San Benedetto

Il messaggio dello spot, secondo quanto denuncia la popolare pagina Instagram "Aestetica Sovietica", è il seguente: per restare in forma si consiglia di non fare colazione. Nella scena successiva della pubblicità di San Benedetto, infatti, l'ex velina si trova a parlare con sé stessa sulla copertina di una rivista di moda. «Sempre così in forma! Ma qual è il tuo segreto?» dice l'alter ego cartaceo della Canalis. La showgirl risponde: «Ascolto il mio corpo e bevo un’acqua leggera con tanti nutrienti preziosi!».

«Può condizionare le persone, un invito a saltare la colazione»

Le conclusioni le trae la pagina "Aestetica Sovietica": «Impossibile non mettere in relazione il fatto che abbia saltato la colazione con le indicazioni specifiche sulle sostanze nutrienti che l'acqua contiene. Fra le righe, nemmeno troppo, suona quasi come un invito a sostituire la colazione con l’acqua. D’altronde è quello che le abbiamo visto fare». Sui social la polemica è già scoppiata, con migliaia di commenti a sostegno della tesi che lo spot di San Benedetto sia scorretto. Vedremo se la nota azienda, così come la sua testimonial Canalis, decideranno di aggiustare il tiro dopo le critiche.

«Il rapporto con la propria immagine e con la percezione di sé non poteva essere più esplicito e didascalico nella rappresentazione. Come ti vedi allo specchio, cosa ti fa sentire bella, come ti lusinga un'immagine di te perfettamente aderente agli standard, quali abitudini alimentari ti rendono così leggiadra fresca magra quanto la devozione alla diet culture? E noi: quanto ci può condizionare l'idea che un'icona di bellezza ci inviti a saltare la colazione?», conclude la pagina Instagram che per prima ha sollevato la questione.

Ultimo aggiornamento: 1 Settembre, 14:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci