Carmelo Zappulla in condizioni disperate dopo un infarto intestinale

PER APPROFONDIRE: carmelo zappulla, infarto, musica, ospedale
Carmelo Zappulla in condizioni disperate dopo un infarto intestinale

di Vincenzo Ammaliato

Arrivato in condizioni disperate al pronto soccorso della Clinica Pineta Grande, con un infarto intestinale in corso, i medici hanno deciso l'immediato intervento. Carmelo Zappulla è stato operato e poi trasferito in terapia intensiva dove si trova tuttora in stato di coma farmacologico. I sanitari della struttura sanitaria domiziana, dove il popolare cantante orginario della Sicilia vive da molti anni, non hanno sciolto la prognosi. Il decorso post operatorio è monitorato con particolare attenzione. Se non si fosse operato subito, racconta la dirigenza della clinica, molto probabilmente il paziente non avebbe superato la crisi iniziale.
 
 

Chi è. Nato a Siracusa nel '55, Zappulla si è trasferito a Napoli all'età di 24 anni, dove ha inciso il suo grande successo "Pover'ammore", scritto da Nino D'Angelo e, inizialmente, interpretato da Mario Trevi. Quest'ultimo scelse poi di non cantare più la canzone, in virtù dell'enorme successo ottenuto dalla versione di Zappulla, che vendette oltre 1 milione e mezzo di copie. L'artista di origini sicialiane è stato poi uno dei più noti interpreti della cosiddetta "sceneggiata napoletana", che ha caratterizzato la sua carriera fra cinema e teatro. Il 15 aprile 2005 festeggia i venticinque anni di carriera al Palapartenope di Napoli con il concerto "Carmelo Zappulla live", presentato da Gigi Sabani. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 13 Novembre 2018, 12:01






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Carmelo Zappulla in condizioni disperate dopo un infarto intestinale
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER