Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La pizza di Briatore fuori dalla top 50 d'Italia: «Ma io ho ristoranti di lusso, non pizzerie con tovagliolini di carta»

Continua la polemica sulle pizzerie dell'imprenditore piemontese

Lunedì 1 Agosto 2022
Briatore non ci sta, escluso dalla classifica delle migliori pizze ribatte: «Io non ho pizzerie ma ristoranti di lusso»
2

«La migliore pizza di Italia costa 6 euro? Mi fa piacere ma noi giochiamo in un altro campionato. Io non ho pizzerie con i tovagliolini di carta ma ho ristoranti di lusso». Così Flavio Briatore commenta all'Adnkronos la top 50 delle pizze più buone di Italia che vede in vetta alla classifica "I Masianellì di Caserta", dove una pizza margherita costa 6 euro.

Niente a che vedere con la pizza al Pata Negra di Briatore che costa 65. Sull'esclusione l'ex proprietario di formula uno glissa: «Se mi avessero incluso nella categorie "pizzerie" sarei molto inca..», sottolinea l'imprenditore «mi sarai fatto depennare. Noi non c'entriamo niente con le pizzerie, noi siamo "Crazy Pizza", l'unico brand italiano di pizza conosciuto nel mondo, non siamo Pasqualinò e Luiginò».

 

«Le pizzerie sono quelle che si vedono in giro, ad esempio a Napoli. Noi siamo tutt'altra cosa. Il nostro è un ristorante, abbiamo dei locali unici, molto di lusso ed esclusivi. Nei nostri locali c'è energia», sottolinea ancora Briatore  «c'è lo show dei camerieri e dei pizzaioli e poi c'è anche la pizza che forse è la migliore di Italia perché non ha lievito e quindi non ti fa gonfiare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci