Avanti un altro, la concorrente napoletana e la figuraccia su San Gennaro. Bonolis: «È una vergogna»

Lunedì 10 Febbraio 2020 di Gennaro Morra
Marianna Iovine durante la sua partecipazione ad Avanti un altro
1

Clamorosa figuraccia di una concorrente napoletana al programma in onda su Canale 5, Avanti un altro, condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Durante la puntata di sabato a un certo punto al tavolo del folle game show si è presentata Marianna Iovine, giovane e carina cantante partenopea, sposata e mamma di un bimbo di quattro anni.  Subito partono complimenti e battute sull’avvenenza della ragazza da parte dei conduttori, che le danno il consenso a offrire una dimostrazione delle sue doti canore. Così Marianna accenna a “Tu si ‘na cosa grande” di Domenico Modugno e i due padroni di casa sembrano favorevolmente colpiti dalla sua voce.

Gerry Scotti, Enrico Remigio vince un milione di euro a Chi vuol essere milionario. «Quarta volta nella storia»
 
Terminata la piccola esibizione, finalmente può partire il quiz e la Iovine scopre che è stata fortunata, parchè dovrà rispondere a domande riguardanti proprio la sua città. In più potrà essere affiancata dal valletto. Insomma, la concorrente sembra in una botte di ferro e si prevede che supererà in scioltezza la prima fase del gioco, rispondendo correttamente a tre domande su quattro, invece già alla prima si mostra gravemente impreparata. I due conduttori, interpretando scherzosamente due gagà, le chiedono: «Di cosa fu capitale Napoli: del Regno delle Due Sicilie o del Ducato di Savoia?». L’enigma sembra di facile risoluzione, ma la ragazza pare si prepari alla prima figuraccia: «I napoletani mi ammazzeranno», dice. Poi dà la risposta, enunciando l’opzione sbagliata: «Il Ducato di Savoia».

 LEGGI ANCHE Paolo Bonolis, l'anatatema del concorrente al conduttore durante Avanti un altro

Risate in studio e sfottò dei due conduttori, poi si passa alla seconda domanda: «Quando si festeggia San Gennaro: il 19 settembre o il 29 settembre?». Anche stavolta la risposta sembra ovvia, soprattutto per una persona che vive a Napoli, invece Marianna sposta di dieci giorni la festa del patrono della sua città. E a questo punto parte la ramanzina di Paolo Bonolis: «Ma non è possibile! Lei non sa niente! E non sa dove si trova, non sa di cos’era capitale, non festeggia San Gennaro. È una vergogna!». «Sono una napoletana atipica», si giustifica Marianna. E lascia lo studio ridendo e in compagnia del bel valletto, nemmeno minimamente amareggiata per aver appena collezionato una clamorosa figuraccia su una tv nazionale.
 
Per rivedere la puntata clicca qui (la concorrente napoletana entra in studio al minuto 22:35)

Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio, 16:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA