BLOG
Modi e Moda di Luciana Boccardi

MODAPRIMA a Firenze conferma la
qualità organizzativa di Pitti Immagine

Tra le rassegne che ormai costituiscono un appuntamento irrinunciabile per il mercato dell’abbigliamento, indiscutibilmente ModaPrima – Salone di Pitti Immagine -  ha conquistato uno spazio di primo piano, per l’attualità e il dinamismo espositivo e per la collocazione in data eccellente per ordini e riordini.
Ready –to- wear per la media e grande distribuzione internazionale è la destinazione della rassegna che ha concluso pochi giorni fa alla Stazione Leopolda di Firenze la sua 83^ edizione.  Bilancio più che positivo per la presenza di compratori (1350 = + 3%)  con crescita considerevole di compratori esteri, soprattutto dal Giappone, Turchia, Russia, DStatio Uniti, Hong Kong, Cina ed Est Europa. Stazionario il numero di buyers italiani.
Abbigliamento e accessori   per donna e uomo , destinati alla media e grande distribuzione,  sono il genere proposto da ModaPrima che in questa recente edizione ha offerto 80 linee di prodotto presentate da 40 aziende italiane ed estere,  con partecipazioni importanti soprattutto da Regno Unito, Spagna e Portogallo.
 “ Siamo consapevoli -  ha dichiarato  a  chiusura di rassegna   Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine -  che questo settore  sta attraversando una fase piuttosto complessa.  Così come complesso è l’attuale  scenario  degli appuntamenti dedicati alle aziende che producono ready-to-wear per la media e grande distribuzione, e proprio per questo,  in funzione di un supporto sempre più concreto alle aziende e alla loro internazionalizzazione, auspichiamo una maggior sinergia tra tutti gli operatori in campo.
Abbiamo visto al Salone buyers di ottimo livello, arrivati da tutto il mondo con spirito di grande concretezza, pronti ad approfondire le collezioni presentate da aziende in grado di offrire servizi al cliente  efficienti e flessibilità nelle produzioni. Nell’ottica della promozione internazionale ha funzionato molto bene il programma mirato di incoming  in collaborazione con Agenzia ICE che per  questa edizione ha coinvolto 14 compratori esteri eccellenti”.
Ancora una volta, Firenze,  per la qualità e l’efficienza delle sue manifestazioni di abbigliamento si è confermata città-ammiraglia per il mercato internazionale della media e grande distribuzione della moda.

 

Martedì 21 Novembre 2017, 11:52
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
POST
pubblicato ilLunedì 11 Dicembre 2017, 02:25
pubblicato ilGiovedì 7 Dicembre 2017, 20:16
pubblicato ilSabato 2 Dicembre 2017, 11:19
pubblicato ilGiovedì 30 Novembre 2017, 19:34
pubblicato ilDomenica 26 Novembre 2017, 10:33
pubblicato ilVenerdì 24 Novembre 2017, 02:29
pubblicato ilDomenica 19 Novembre 2017, 00:48
pubblicato ilVenerdì 17 Novembre 2017, 18:28
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER