BLOG
Modi e Moda di Luciana Boccardi

Moda Maschile: per la P/E 2020
si comincia da Pitti Uomo a Firenze

 
Fino a ieri abbiamo  cantato a squarciagola “maledetta primavera”  imprecando contro una coda cattiva dell’ìnverno che ci faceva vestire di lana e pelliccxia quando avremmo dovuto già prepararci per il mare?  Adesso è finita   -pare -  e un’ondata di caldo pesante minaccia di accompagnare le giornate di Moda Uomo che ci aspettano prima a Firenze con pitti Uomo , dal 10 al 15 giugno   e poi a Milano. Firenze  spera - e teme -  il pieno di presenze con gli allestimenti prontii in Fortezza da Basso , ma in generale in tutta la città con il piacere di scoprire monumenti sconosciuti, luoghi famosi  ma anche locatons misteriose. Moda e Arte si alterneranno con  situazioni di grande importanza non solo artistica ma anche commerciale. Mostra d’arte in Casa Coveri (lo stilista è ormai anche uno dei più quotati intenditori d’arte moderna) con la street art di Daze.
Inaugurerà la rassegna la mega-cena  organizzata dal centro Moda  in Palazzo  Corsini  (la sera del 10 giugno ) dopo la presentazione   del la mostra  “ROMANZO BREVE DI MODA MASCHILE - Trent’’anni di Pitti Immagine Uomo “  allestita dal Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti.
Tra gli incontri di  grande tradizione  impossibile non citare la cena infinita organizzata da Cucinelli la sera dell’11 giugno alla quale sono invitati i vip del mondo: il macrocosmo della moda maschile.
La parola codice, la cifra che ricorre in ogni percorso   stilistico con destinazione primavera-estate 2020  è green. Tutto deve essere green, fresco, naturale,” verde”  (da non con fondersi con il colore). Nella  la corte della palazzina reale, nel  piazzale della stazione,  l ’Istituto Europeo del Design con CID ,  DETOX E Greenpeace Italia presenteranno cinque collezioni “The time is now”,  Ospite speciale di Pitti per questa rassegna  sarà la Cina, con la partecipazione di cinque grandi stilisti: non più solo copiare e ricopiare ma si comincia con la presentazione di nuovi  creativi  d’origine,  allievi delle scuole italiane e francesi ma anche di quelle sorte in queste ultime stagioni in Cina dove si ritiene vengano formati con maggiore spirito identitario.  In Fortezza , la rassegna destinata alla primavera estate 2020, propone le collezioni delle grandi firme: Cucinelli -  con l’invito alla sua mega-cena alla quale sono invitati i vip della moda maschile di tutto il mondo, ma anche quelli della stampa, del retail… tutti!   -  conferma a gran voce over grren;  la veneta  Seventhy, si adegua al  green  power  con, abiti in materiali freschi e piacevoli al tatto. Giovane e agile sarà anche la collezione che ci riserva l’Istituto Marangoni, il più quotato per la formazione di nuovi stilisti , con  la sua sfilata “saggio”  programmata nel pomeriggio del 10 giugno nella sede di via Tornabuoni.
 Nel piano attico della Fortezza le belle  firme della moda maschile si alternano: bnlla come sempre Belvest che propone un uomo scanzonato, interpretando il green d’obbligo nel 2020 (P/E), anche come colore  eproprio. Dopo Pitti la moda maschile avrà il suo momento di gloria a Milano dove il calendario della Camera Nazionale della Moda Italiana presenta  sfilate ed eventi  tra il 13 e il 18 giugno.
Qualche anticipazione su come vestirà l’uomo della primavera 2020?  “Avremo un guardaroba urbano meno rigido:  un daywear focalizzato sul capospalla e sportivo - ci anticipa Rocco Iannone, direttore artistico di Pal Zileri e ritenuto dal gossip della moda in pole position per qualche salto in alto non sospettato -   Avremo un ritorno della cosiddetta moda da sera, ovvero il rispetto per le occasioni che sembrava essersi polverizzato sotto la pressione di proposte eccentriche  che alla fine risultano più formali del  formale”.
Rumors, smentite, pettegolezzi, grandezza e banalità: il mondo di Pitti Uomo vibra con anticipo mentre la Firenze degli affari  lo  attende fiduciosa  e  la Firenze fragile capitale d’arte  lo teme perché in quei giorni  sui Lungarni  fiorentini  si muove il mondo.


 

Sabato 8 Giugno 2019, 11:59
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
POST
pubblicato ilSabato 21 Settembre 2019, 04:21
pubblicato ilVenerdì 13 Settembre 2019, 19:19
pubblicato ilVenerdì 6 Settembre 2019, 15:26
pubblicato ilVenerdì 30 Agosto 2019, 17:46
pubblicato ilVenerdì 30 Agosto 2019, 17:36
pubblicato ilVenerdì 23 Agosto 2019, 19:21
pubblicato ilVenerdì 9 Agosto 2019, 10:11
pubblicato ilVenerdì 2 Agosto 2019, 16:21
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER