BLOG
Modi e Moda di Luciana Boccardi

MICAM inaugurazione con Di Maio -
Scarpe e Giochi intelligenti in Fiera

Scambi di battute, parole di incoraggiamento e assicurazione di tenere nell’agenda di cose da fare senza indugi– tra altri  problemi  improcrastinabili  - la revisione della situazione fiscale che affligge la categoria dei calzaturieri  da parte del Vicepresidente del Consiglio,  Luigi Di Maio, che ha inaugurato a Milano l’86^ edizione della Mostra Internazionale della Calzatura organizzata da Assocalzaturifici e rinnovata nello spirito e nella formulazione espositiva dalla presidente Annarita Pilotti. Sensibile alle vicende economiche ma anche all’apporto culturale che ritiene indispensabile nell’affrontare ogni problema di comunicazione  la presidente di MICAM ha accompagnato Di Maio lungo le “vie” della Fiera di Milano, a Rho,  trasformate in viali della bellezza con la presenza ormai divenuta imprescindibile di grandi marchi internazionali.  Molte le domande rivolte al Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, riguardanti i provvedimenti nei confronti del settore ma anche mirate a provocare qualche risposta inedita a problemi di nostro comune quotidiano. “Cosa pensa del risultato di Sanremo? “  chiede un espositore,  ma Di Maio si mantiene sul vago:  “  Sanremo è un’occasione importante per tutti “ , senza entrare minimamente nel vivo della polemica riguardante la vittoria che qualcuno ritiene frutto di manovra politica  sulla quale qualcuno sperava di provocarlo.
Giornate di lavoro intenso quelle di MICAM che sotto il profilo della moda  si conferma vetrina internazionale a tutto tondo. Le scarpe che porteremo?  Immancabili le sneakers che fanno la parte del leone, presenti anche nelle collezioni più votate all’eeganza, trattate come scarpa “sofisticata”, decorate, dipinte, “tatuate”, “customizzate”.
Non sono mancatI nelle giornate di MICAM  gli appuntamenti inediti per rendere più gioioso il tempo da trascorrere visitando stands, trattando acquisti, commentando le proposte. “Tilt Bruch” è il nome dato all’esperienza sensoriale  offerta da Emiliano Pucci  per un quadro in 3D da realizzare improvvisandosi pittori. “Body Painter “ è Johannes Stutter che improvvisa opere d’arte live su corpi umani. Per i bambini, Stefano Colferai ha ideato una forma di animazione da improvvisare con l’uso di plastiline colorate. Mentre in un angolo del Padiglione 4 un servizio di trucco e parrucco era a disposizione di donne o uomìni in cerca di una pausa utile.
Ma sono tante le iniziative che ravvivano nelle giornate di MICAM , questa vetrina internazionale che si snoda lungo il  lungo viale della Fiera popolato da bellissime sculture di ghiaccio in fieri, presentate nei blocchi di ghiaccio nell’atto di venire scolpite da artisti  street-art.
 

Martedì 12 Febbraio 2019, 01:29
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
POST
pubblicato ilVenerdì 12 Aprile 2019, 11:51
pubblicato ilDomenica 7 Aprile 2019, 18:34
pubblicato ilSabato 30 Marzo 2019, 00:56
pubblicato ilLunedì 25 Marzo 2019, 19:50
pubblicato ilSabato 23 Marzo 2019, 21:20
pubblicato ilMartedì 19 Marzo 2019, 00:27
pubblicato ilDomenica 17 Marzo 2019, 00:31
pubblicato ilGiovedì 14 Marzo 2019, 12:16
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER