BLOG
Modi e Moda di Luciana Boccardi

Heritage di Gattinoni per donne-coraggio -
Scognamiglio e l'arte del surreale -

“Donne, donne, donne: un omaggio esteso “alle donne-coraggio” è pervenuto con toni alti dall’evento che Gattinoni -  come sempre allineato a istanze del  politically correct  - ha presentato nella Sala Ottagona delle Terme di Diocleziano nel contesto delle giornate di AltaRoma dedicando un’uscita della collezione d’alta moda, “Heritage”  , per la prossima primavera-estate a Gessica Notaro, sfregiata dal fidanzato con l’acido e oggi di nuovo in pista per far valere  non solo la sua vittoria sulla malvagità e sulla banalità ma anche la sua ritrovata femminilità. Dopo vari interventi chirurgici per rimediare le  piaghe che le hanno quasi cancellato il viso (e il calvario non è ancora finito!) oggi Gessica ha ripreso almeno il ricordo ben visibile di quella che è stata la sua grande bellezza. Per esorcizzare la parte ancora bisognosa di cure , l’occhio sinistro, la Maison ha realizzato varie bende ricamate, colorate, un gioco spiritoso che la aiuterà a superare gli ultimi scogli per un ritorno alla vita come prima. Donne di ogni tempo con la sfilata che ha visto protagonista la ancora bellissima Gloria Guida, settantenne signora Dorelli, glamour nella mise nera da gran sera. Di più, ha voluto Guillermo Mariotto che ha fatto sfilare l’ex bellissima modella Elisabetta Dessy  (classe 1957)  e l’ottantunenne Isabella Albonico la cui bellezza che ha tenuto banco per tanti decenni è ancora presente nella figura ideale della bella signora. A Parte l’omaggio alla donna  scritto dallo stilista con queste presenze significative  ( portatrici coraggiose di un’età non più amica!),  ecco  “Heritage”, la collezione bellissima, inedita, che Guillermo Mariotto ha realizzato recuperando nel favoloso archivio della Maison qualcosa di particolarmente signìficativo sia dagli abiti di Fernanda Gattinoni che da quelli firmati da Raniero Gattinoni e da Guillermo stesso nei molti anni ormai di direzione artistica della griffe.
Ne è uscita una delle più belle collezioni , piena di cultura della moda ma anche di invenzioni stilistiche suggerite dalla presenza di un dettaglio “heritage” interpretato con accorgimenti che lo rendono elemento attualissimo  per mises  che Gattinoni ha proposto con dovizia di interventi. “No season c’è tutto l’anno, e ogni giorno è un giorno”  ha detto lo stilista che ritiene superato il concetto di stagioni per la moda comunque. Sì – sosteniamo noi -   fatti i debiti conti  con il caldo e il freddo!!!!!  ).  Un grande momento questo di Gattinoni,  accolto dagli interminabili applausi di un  pubblico eccellente. Oltre a personalità di spicco della moda ma anche della cultura e dell’arte , in prima fila  (con camicetta bianca alla Don Rodrigo) anche Virginia Raggi, sindaco di Roma .
Piume di struzzo, marabù, aigrettes, penne di gallo cedrone: il mondo del primo Novecento con  suggestioni da Moulin Rouge, da can- can, ma anche da alta moda raffinatissima com’era quella dei primi decenni del secolo , sono stati gli elementi di ispirazione per Anton Giulio Grande che ha realizzato una collezione sofisticata, attuale nei volumi,  nella ricerca cromatica, nei dettagli.
 

Lunedì 29 Gennaio 2018, 19:53
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
POST
pubblicato ilMercoledì 23 Maggio 2018, 02:00
pubblicato ilMercoledì 23 Maggio 2018, 01:59
pubblicato ilDomenica 20 Maggio 2018, 20:48
pubblicato ilVenerdì 18 Maggio 2018, 18:36
pubblicato ilMercoledì 16 Maggio 2018, 02:11
pubblicato ilMartedì 15 Maggio 2018, 00:17
pubblicato ilSabato 12 Maggio 2018, 01:14
pubblicato ilGiovedì 10 Maggio 2018, 02:44
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER