BLOG
Modi e Moda di Luciana Boccardi

E' IN ARRIVO LA MODA MISTICA -
INVITO ALLA SEDUZIONE

 
I trend  pop, rock, free style che improvvisamente stanno  capovolgendo i codici del nostro quotidiano  , con le ultime tornate di moda, sembrano messi in discussione dalla voglia espressa da vari stilisti  di un ritorno alla dolcezza, alla bellezza tradizionale, a un romanticismo  inseguito con collezioni cha provocatoriamente evidenziano  un linguaggio d’antan, voglia di seduzione alla vecchia maniera sia pure affidata a forme e modi di assoluta attualità. Le collezioni presentate in questi  giorni a Milano per la Fashion Week  rivelano  voglia di tenerezza, di dolcezza di forme ,lievità di proposte, a volte potremmo parlare  addirittura  di  nostalgia.
Un’ondata contenuta, una gran voglia di licenza romantica, hanno dimostrato che stilisticamente la moda si trova di fronte a un bivio prevedibile: pensare a un nuovo Rinascimento? tornare senza remore su vecchi concetti  pur con  un senso dell’attualità importante?  Guardare un po’ indietro è pratica che non fa male se non si tinge di mancanza di idee e paura di cambiare.
Su queste basi la fashion week milanese ha offerto una serie di capitoli importantissimi, iniziando da  Brunello Cucinelli:  disinvolta, pratica, in perfetto trend Maison, garante di qualità di materiali e di stile, la moda proposta dallo stilista umbro  si avvale del senso di armonia che lui stesso va predicando fin dagli inizi. E l’armonia, si sa, è sempre il segreto di qualunque buona riuscita. Successo di  Geox, sempre più aderente alle esigenze della moda ma mai dissociato dalla finalità “che respira” che è il codice di lettura primo di questa produzione. Con Renè Caovilla , nella bellissima show room che domina  Milano,  tra brillanti e strass, perle e piume, velluto, raso e seta preziosa in mix con materiali tecno di stretta attualità ,   le nuove proposte di calzature  “d’arte” per il 2019-2010  hanno offerto una pagina di alta lettura  nel linguaggio  stilistico  della griffe.
Stessa accoglienza per Antonelli che si conferma interprete di un look metropolitano soft e femminilissimo. Momento inatteso per le giornate del pret-à-porter, l’evento a sorpresa con l’alta moda di Raffaella Curiel che ha voluto celebrare i cinquant’anni dalla morte della sua famosissima mamma, Gigliola, la sarta della Milano bene , con una capsule importantissima che,  agli abiti della collezione-couture  aggiunge sette vestiti disegnati dalla madre, riprodotti con gli stessi tessuti, colori, con la stessa volontà che animava la  carica seduttiva femminile della seconda metà del Novecento. Cosa dire di quell’abito rosso fuoco lungo, ampio, sbieco o dell’abito in due gialli contrapposti ? E il  superbo iperfemminile rosa primavera che racconta in modo inedito il mondo dei fiori, o i piccoli abiti neri corti, estremamente aggraziati?
Parentesi soft , che ci aiuta a ricomporre sensazioni da non confondere assolutamente con un ritorno al passato perchè sarebbe la più errata delle interpretazioni. C’ è solo voglia di armonia e un certo modo di proporsi  legato a tempi remoti  certamente ci aiuta a ritrovarla.
Un’armonia che vi perviene anche con una collezione che si colloca tra le più belle realizzate finora, Brunello Cucinelli che fa un patto con gli angeli per imporre il bianco assoluto. Bianchi i pantaloni nei volumi inediti proposti per la prossima stagione fredda; bianchi  i pull che debordano dal punto vita per donare un’immagine di vento con volumi over e punti di maglia arroganti e nuovissimi. Bianca la pelliccia rigorosamente “eco” impiegata per bordure, polsi, colli, boleri, gilet scamiciati. Un inverno dolcissimo e candido che lo stilista umbro dedica alla neve, al freddo “buono” da affrontare non solo in montagna ma nelle giornate metropolitane sottozero. Un ivito alla seduzione.
 
 

Lunedì 4 Marzo 2019, 01:59
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
POST
pubblicato ilVenerdì 19 Aprile 2019, 22:20
pubblicato ilVenerdì 12 Aprile 2019, 11:51
pubblicato ilDomenica 7 Aprile 2019, 18:34
pubblicato ilSabato 30 Marzo 2019, 00:56
pubblicato ilLunedì 25 Marzo 2019, 19:50
pubblicato ilSabato 23 Marzo 2019, 21:20
pubblicato ilMartedì 19 Marzo 2019, 00:27
pubblicato ilDomenica 17 Marzo 2019, 00:31
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU TWITTER