Ecco chi è il padre della Liga: 2 volte
deputato e sottosegretario agli Esteri

PER APPROFONDIRE: deputato, franco rocchetta, Lega, liga
Ecco chi è il padre della Liga Veneta
Nato a Venezia 67 anni fa, Franco Rocchetta è stato l'ideatore della Łiga Veneta, “madre di tutte le leghe”. E' stato per oltre un decennio consigliere regionale, deputato per due legislature e sottosegretario al ministero degli Affari Esteri col Governo Berlusconi (da maggio 1994).



Fin dagli anni del ginnasio a Venezia viaggiava a piedi per l’Europa: nel 1964 fu indagato per aver tracciato scritte murali (in lingua veneta) contro la partecipazione dell'Italia alla Prima guerra mondiale.

Dalla metà degli anni 70 conduce in radio "Spathio Veneto" attraverso radio libere, da Radio Jesolo a Radio teleArena, da Radio Attiva a Radio Venezia International, da Radio Cortina a Radio Padova e Radio TeleAltoVeneto. Nel 1978 fonda con altri giovani la Società Filologica Veneta. Sarebbe stato proprio Rocchetta a proporre poi a Umberto Bossi la creazione della Lega Lombarda.



Nel 1986 sposa Marilena Marin, altra leader della Liga Veneta.. Nel febbraio del 1994 incontra Silvio Berlusconi ed alle elezioni dello stesso anno è eletto per la seconda volta alla Camera risultando il più votato nel Veneto dove ottiene il doppio dei voti di Gianni De Michelis. A maggio, nonostante abbia interrotto i rapporti con Berlusconi e Bossi è nominato sottosegretario agli Affari Esteri con delega alla Cooperazione ed alla Cultura nel nuovo Governo.



Nel 1995 fonda a Kashgar il Centro Studi Internazionali Paolo Sarpi, al quale collaborerà anche Federico Bozzini. Organizza fino al 2006 incontri e dibattiti con rappresentanti di popoli e tradizioni diverse e dà vita a numerose iniziative a sostegno de i Serenissimi. Realizza vari incontri con Ibrahim Rugova nel tentativo di favorire una soluzione pacifica alla crisi del Kosovo.



Nel 2009 è tra i fondatori della Società degli Storici Veneti Indipendenti. Nel 2012 riprende a tenere conferenze su temi politico, economico, istituzionali nel Veronese e nella Bergamasca, nel Veneto centrale ed in Friuli.

Mercoledì 2 Aprile 2014, 11:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ecco chi è il padre della Liga: 2 volte
deputato e sottosegretario agli Esteri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2014-04-02 13:15:12
E la madre ?? Quella è ancora più sicura !