Bolzano. Tamponamento sull'A22: vede
morire la sorella e la figlia col fidanzato

PER APPROFONDIRE: a22, autostrada, bolzano, brennero, incidente, morti
L'autostrada del Brennero A22
BOLZANO (9 gennaio) - di tre morti il bilancio di un grave incidente stradale, avvenuto in serata sull'autostrada del Brennero in Alto Adige. Lo scontro ha coinvolto due autovetture ed avvenuto sulla carreggiata sud poco dopo l'uscita di Egna.





Le tre vittime sono della provincia di Trento. Si tratta di Silvana Concin, 53 anni di Mezzolombardo, la nipote Ylenia Concin, 24 anni e il fidanzato della ragazza Michele Malfatti, 33 anni di Nave S. Rocco. Il guidatore dell'utilitaria, Giorgio Rizzi, 59 anni di Mezzolombardo marito di Silvana Concin, è riuscito a strisciare fuori dalle lamiere; disperato e sotto choc, ma praticamente incolume.



Secondo una prima ricostruzione dell'incidente da parte della polizia stradale, l'auto, sulla quale viaggiavano, è stata violentemente tamponata da una macchina con targa straniera ed è poi finita in un fossato. Per i tre occupanti non c'era più nulla da fare. Praticamente illeso il guidatore dell'altra autovettura. All'incidente ha assistito il padre della ragazza e fratello della donna. Stava infatti viaggiando sull'autostrada subito dietro all'automobile del turista straniero.



Per tutta la giornata il traffico sull'A22 è stato molto intenso, soprattutto in direzione sud, a causa del rientro dei turisti dopo le vacanze di Natale.

Domenica 9 Gennaio 2011, 20:49






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bolzano. Tamponamento sull'A22: vede
morire la sorella e la figlia col fidanzato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti