Vaccino, in Russia registrato il primo al mondo per prevenire il Covid negli animali

Mercoledì 31 Marzo 2021
Vaccino, in Russia registrato il primo al mondo per prevenire il Covid negli animali

Registrato in Russia il primo vaccino animale al mondo contro il Covid-19, sviluppato dagli scienziati del Servizio federale per la sorveglianza veterinaria e fitosanitaria (Rosselkhoznadzor). Lo ha detto il vice capo dell'organismo di controllo Konstantin Savenkov.

Covid, Italia pronta per nuove pandemie. Draghi firma il trattato internazionale per la difesa sanitaria

Covid, l'origine del virus secondo l'Oms: «Molto probabile sia passato da animale a uomo»

«Carnivak-Cov, un vaccino inattivato con sorbato contro l'infezione da coronavirus (COVID-19) per gli animali carnivori, sviluppato dal Centro federale per la salute animale di Rosselkhoznadzor, è stato registrato in Russia. Finora, è il primo e unico prodotto al mondo per prevenire il Covid-19 negli animali», ha detto. Lo riporta la Tass.

Animali, esperimento dell'Università di Pisa: il cavallo allo specchio si riconosce e si fa bello

 

 

Ultimo aggiornamento: 1 Aprile, 09:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA